"Ariminum CRI Camp”, si chiude la settimana riminese al servizio della Croce Rossa

Sono numeri di tutto rispetto quelli che hanno caratterizzato l’edizione 2018 dell’ “Ariminum Cri Camp”, ossia la settimana formativa che il Comitato Locale di Rimini della Croce Rossa Italiana propone a livello nazionale.

Sono numeri di tutto rispetto quelli che hanno caratterizzato l’edizione 2018 dell’ “Ariminum Cri Camp”, ossia la settimana formativa che il Comitato Locale di Rimini della Croce Rossa Italiana propone a livello nazionale. Ben 13 le Regioni rappresentate al Campo : Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Abruzzo, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata e Sicilia, che hanno espresso la partecipazione di 250 corsisti, alcuni dei quali hanno aderito – ove possibile in termini di organizzazione – a più di un corso.

Sono stati 12 i corsi attivati: Percorso Gioventù, corso per operatore PTC ( PreHospital Trauma Care), retraining PTC, corso per operatore Full-D, corso per operatore TLC (telecomunicazione), corso per operatore SeP (Servizio Psicosociale), corso per operatore DRRCCA (Riduzione dei rischi da disastro e cambiamenti climatici), corso IAA (Interventi Assistiti con Animali), corso Truccatori, corso Face Painting, corso per operatore NBCR ( Nucleare - Biologico - Chimico – Radiologico), corso OSPSD (Operatore Specializzato Per Senza Dimora).     Inoltre, non sono mancati Workshop serali in materia di : Primo Soccorso Veterinario,  , Bleeding Control, Bullismo e violenza di genere.

 Tutte le attività della settimana di formazione si sono interamente tenute presso la Sede della Scuola Primaria “G. B. Casti” a Rimini, la cui struttura, posta a disposizione dal Dirigente Scolastico Cristian Montanari, è stata totalmente utilizzata nei suoi 2500 mq di aule e uffici (corsi, workshop, segreteria, etc.), 230 mq di palestra (dormitorio), 1500 mq di giardino (11 gazebi di varie misure e 2 moduli di cucina da campo).    Un’organizzazione complessa che ha richiesto più di 3500 ore di volontariato propedeutiche all’attuazione del Campo e ben 80 volontari che hanno anche partecipato come staff, con il coordinamento del Capo Campo Gabriele Bianco e del Responsabile alla Formazione Rita Rolfo.

Particolarmente significativa, come da tradizione, è stata l’Assemblea Plenaria, nel corso della quale tutti i partecipanti e i docenti hanno avuto la possibilità di un incontro comune, a prescindere dal Corso di formazione frequentato, sia al fine di un interscambio conoscitivo sia come opportunità per salutare alcuni rappresentanti istituzionali presenti.
Seduti al tavolo dei relatori, con presenti in sala anche rappresentanti della Capitaneria di Porto e del Comando di Polizia Municipale, sono intervenuti il “padrone di casa” Cristian Montanari, Dirigente Scolastico del 6° Circolo Didattico; l’Assessore del Comune di Rimini Mattia Morolli, che – tra le altre – ha delega alla scuola e alle politiche educative, alla formazione e ai giovani; l’ex Presidente del Coordinamento provinciale di Volontariato Luciano Bagli, in rappresentanza del Coordinamento; il Vice Presidente e Responsabile alla Formazione del Comitato Cri di Rimini Rita Rolfo e il Capo Campo e Consigliere Giovane del Comitato Cri di Rimini Gabriele Bianco.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Le "notti bianche" della Rimini bene, scagionato il titolare del VickyCristina

  • Cronaca

    Ospizio degli orrori, un Natale sereno per gli anziani. Scattano i sigilli alla struttura

  • Cronaca

    Continua a minacciare la ex e dà fuoco all'auto del nuovo fidanzato di lei

  • Politica

    Ospizio degli orrori, la Lega: "Un film dell'orrore, mai abbassare la guardia"

I più letti della settimana

  • Camion danneggia il cavalcavia: Statale 16 Adriatica chiusa in entrambe le direzioni

  • Nell'ospizio degli orrori gli anziani lasciati senza cibo e nella sporcizia

  • Tragedia sulle strade, ciclista muore travolto da un mezzo pesante

  • La "collina degli orrori", scoperto ospizio dove gli anziani venivano maltrattati

  • Natale e Capodanno "bollente": le coppie cercano l'eros a Saludecio

  • Nella sua scuderia di lucciole anche moglie e sorella mandate in strada a prostituirsi

Torna su
RiminiToday è in caricamento