Al via un corso per le coppie che decidono di sposarsi con rito civile

"Le cose che abbiamo in comune" è il nuovo progetto dell'Assessorato alla Protezione Sociale dedicato a chi sceglie il matrimonio in Comune

Si chiama “Le cose che abbiamo in comune” il nuovo progetto promosso dall’Assessorato alla Protezione Sociale dedicato alle coppie che desiderano sposarsi in Comune: in cinque incontri saranno approfonditi gli aspetti legali ed emotivi impliciti nel progetto di vita che nasce dall’unione matrimoniale.

Il progetto, realizzato dalla cooperativa Il Millepiedi, dal Centro per le Famiglie e dal Forum Territoriale delle Associazioni Familiari di Rimini, è un percorso per consentire alle coppie che scelgono il rito civile di comprendere meglio le implicazioni del legame matrimoniale e di avere strumenti per prendersi cura della coppia nel tempo, affrontando le difficoltà e gli ostacoli della vita quotidiana. Il Codice Civile ed il Diritto di Famiglia ascrivono al matrimonio precisi compiti, diritti e doveri: sono aspetti intuibili, ma spesso non completamente chiari, per questo la disponibilità di un legale permette la corretta comprensione dei termini dell’accordo e del reciproco impegno. Il percorso, co-condotto da un counselor, intende lavorare sugli strumenti per affrontare e comprendere i vari aspetti della condivisione di un progetto comune.

Gli incontri

4 marzo: Si, lo voglio: l’Amore lontano dia luoghi comuni
11 marzo: Parla con me… alla ricerca di una grammatica della relazione
18 marzo: Due cuori,una capanna e… un conto corrente. “Abitare la casa, vivere le scelte e custodire i sogni”
25 marzo: Complici, amici, amanti. Mantenere viva e custodire l’intimità.
1 aprile Mamma e papa’, essere genitori: ruoli, alleanze e nuovi equilibri familiari.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione entro il 26 febbraio.
Per info: Centro per le Famiglie del Comune di Rimini: 0541 793860.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

  • Non pedala sulla pista ciclabile, ciclista multato dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento