8 marzo, mimose e fiori abusivi: multe per oltre 40mila euro

Mazzi di fiori che gli agenti hanno consegnato, come previsto in casi simili, al locale Monastero delle Clarisse.

Sono stati otto i venditori abusivi sorpresi dalla Polizia municipale nel giorno della Festa della Donna, a vendere mimose nei pressi dei principali incroci semaforici cittadini. Oltre alla sanzione amministrativa per ognuno di essi (5.164 euro) gli equipaggi della Polizia municipale che hanno operato in abiti civili durante l’apposito servizio di contrasto al fenomeno hanno provveduto al sequestro dei numerosi mazzi di mimose in vendita. I fiori, come previsto in casi simili, sono stati consegnati al locale Monastero delle Clarisse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

mimose auto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vittima dei truffatori: "Mi sono fatto fregare da una banda di quaquaraquà"

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta davanti al ristorante

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Schianto tra due centauri, uno si "infila" nella cuspide piena d'acqua

  • All'ospedale Infermi chiude il sesto piano Covid: dimessi i malati

Torna su
RiminiToday è in caricamento