Si presenta in caserma ubriaco fradicio e aggredisce i carabinieri

L'uomo era stato chiamato dai militari dell'Arma della TEnenza di CAttolica che gli dovevano notificare degli atti

Nel pomeriggio di sabato i carabinieri della Tenenza di Cattolica lo avevano convocato in caserma per la notifica di alcuni atti ma, il nigeriano 28enne, si è presentato ubriaco fradicio. Negli uffici, a un certo punto, lo straniero ha iniziato a dare in escandescenza senza alcun motivo e, dopo aver insultato i militari dell'Arma, ha iniziato a tiare calci e pugni contro le divise. Non senza fatica, il 28enne è stato bloccato e ammanettato. Vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, il nigeriano è stato arrestato per resistenza e, nella mattinata di lunedì, processato per direttissima.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi