Si presenta in caserma ubriaco fradicio e aggredisce i carabinieri

L'uomo era stato chiamato dai militari dell'Arma della TEnenza di CAttolica che gli dovevano notificare degli atti

Nel pomeriggio di sabato i carabinieri della Tenenza di Cattolica lo avevano convocato in caserma per la notifica di alcuni atti ma, il nigeriano 28enne, si è presentato ubriaco fradicio. Negli uffici, a un certo punto, lo straniero ha iniziato a dare in escandescenza senza alcun motivo e, dopo aver insultato i militari dell'Arma, ha iniziato a tiare calci e pugni contro le divise. Non senza fatica, il 28enne è stato bloccato e ammanettato. Vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, il nigeriano è stato arrestato per resistenza e, nella mattinata di lunedì, processato per direttissima.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tentato omicidio aggravato dal razzismo e dai motivi futili

    • Cronaca

      Misteriosa intossicazione tra gli studenti durante le lezioni, evacuata la scuola

    • Politica

      Aggressione a sfondo razzista, le reazioni del mondo politico e istituzionale

    • Cronaca

      Inseguito dai carabinieri, sbanda e finisce nel fosso con lo scooter

    I più letti della settimana

    • Falciato sulla Marecchiese, ragazzino trasportato al "Bufalini" in eliambulanza

    • Automobilisti attenzione: installati i nuovi photored negli incroci di Rimini

    • Il canale scava sotto terra, si apre una voragine sulla strada

    • Tentato omicidio, lo accoltella e poi cerca di finirlo investendolo

    • Neo 18enne senza patente innesca folle inseguimento con la Stradale

    • Diciottenne bellariese prova una moto con il foglio rosa, rovina a terra e si ferisce

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento