A Cattolica la Befana arriva in “Flyboard” per la gioia di grandi e bambini

In tanti si sono dati appuntamento sulle banchine del porto per ammirare le evoluzioni di Manuel Reggiani e Andrea Pazzini

A Cattolica la Befana arriva in “Flyboard”. In tanti si sono dati appuntamento sulle banchine del porto di Cattolica per aspettare la vecchina che, quest'anno, si è presentata all'appuntamento sia con le moto d'acqua che con l'attezzatura per le evoluzioni tra cielo e mare. Una domenica pomeriggio di allegria, tra musica, giochi e vin brulè, per la gioia dei più piccoli ma anche dei più grandi. L'evento principale della giornata è stata la Befana che, spuntata dall'acqua, si è cimentata in una serie di evoluzioni spinta dalla forza di un “Flyboard”. Sotto le spoglie della Befana si è celato il campione italiano di moto d’acqua, Manuel Reggiani, mentre alla guida della moto d’acqua che ha trainato la vecchina, vestito da Babbo Natale, il vicecampione d’Italia Andrea Pazzini.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • realistica , complimenti !!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sesso, prostituzione e ricatti: un filo lega l'omicidio di Makha Niang ai due albanesi arrestati

  • Cronaca

    Notte Rosa 2018: “Pink your life” è lo slogan della 13esima edizione

  • Cronaca

    Busta sospetta all'Agenzia delle Entrate, intervengono artificieri e vigili del fuoco

  • Attualità

    Successo di pubblico per la "Strega Fiorata" di San Giovanni in Marignano

I più letti della settimana

  • "I passeggeri filmavano col cellulare l'agonia del ragazzo investito dal treno"

  • Frenata disperata, poi il violento schianto: scooterista perde la vita

  • Dramma sui binari: ragazzo travolto da un treno nella stazione di Riccione

  • Dramma sui binari: persona travolta da un treno a Santarcangelo

  • Trovato morto sulla panchina nella notte, per gli inquirenti è omicidio

  • Moto si schianta contro un'auto, centauro sbalzato a metri di distanza: è gravissimo

Torna su
RiminiToday è in caricamento