A favore dei bisognosi i soldi incassati dal Comune con il 5 per mille

Il Comune di San Clemente ha incassato 625,67 euro dal 5 per mille dell'IRPEF, riferito all'anno 2009, che i cittadini hanno destinato per il sostegno alle attività sociali

Il Comune di San Clemente ha incassato 625,67 euro dal 5 per mille dell’IRPEF, riferito all’anno 2009, che i cittadini hanno destinato per il sostegno alle attività sociali. L’Amministrazione comunale, oltre a ringraziare i sanclementesi che hanno effettuato questa scelta, ha comunicato che la somma è stata completamente spesa a favore dei più bisognosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infatti, con determine del responsabile dell’area amministrativa n. 199 del 1/12/2011 e 232 del 28/12/2011, l’intera somma è stata liquidata e destinata proprio a quelle attività sociali scelte dai sottoscrittori del modulo IRPEF. Il budget massimo disposto annualmente dal Comune per i servizi sociali era esaurito e che quest’ultimo aiuto è stato reso possibile solo grazie alle entrate del 5 per mille.

I cittadini possono versare, anche per la prossima dichiarazione dei redditi, la propria quota del 5 per mille al Comune di San Clemente (CF 82009450402), come in questo caso non un centesimo della loro generosità verrà sprecato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Discoteche, il mondo della notte si reinventa e punta alla riapertura

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

Torna su
RiminiToday è in caricamento