A Misano due nuove rotatorie per mettere in sicurezza la Ss16 Adriatica

Approvato il piano comunale per le opere nei prossimi tre anni, interventi per 3,7 milioni di euro

Mercoledì è stato approvato in Consiglio Comunale il bilancio di previsione triennale (2019/2021) e contestualmente il programma delle opere pubbliche. Il piano delle opere pubbliche relativo all’anno in corso prevede una spesa complessiva pari ad Euro 3.700.000. Gli interventi più importanti prevedono la messa in sicurezza delle strade con la realizzazione due nuove rotatorie sulla statale 16: la prima, posizionata all’incrocio tra via Grotta e la Statale 16 Adriatica finanziata al 50% dall’Amministrazione Comunale per un 50% dai privati, la seconda, all’incrocio tra la Statale 16 e la via Adriatica (zona go kart), finanziata al 50% da Anas e per il 50% dall’Amministrazione Comunale.

Saranno previsti interventi di messa in sicurezza delle vie Garibaldi, Mazzini, Verdi dove oltre al rifacimento del manto stradale, saranno rifatti i marciapiedi e per quanto riguarda Via Verdi sarà realizzata una nuova pista ciclabile lato ferrovia. Inoltre durante l’anno saranno pianificati ulteriori interventi di ripristino di manti stradali nell’intero territorio comunale. E’ previsto un intervento di messa in sicurezza del percorso della pista ciclabile tra il Villaggio Argentina e la zona Cella di cui a breve partirà il primo tratto fino alla località Casette. Nell’elenco dei lavori troverà spazio anche il settore sportivo per il quale è previsto un investimento importante pari a 600.000 euro per la realizzazione di una nuova tensostruttura coperta in legno lamellare completa di spogliatoi a completamento del polo sportivo di via Rossini che proprio in questi giorni è soggetto ad una profonda ristrutturazione e riqualificazione energetica con il rifacimento di tutti gli infissi e dell’impianto termico.

Nel piano triennale sono inoltre previsti una serie di altri interventi come per esempio la riqualificazione del lungomare sud con la realizzazione del nuovo arredo da via D’Azeglio a Portoverde e il collegamento ciclopedodale tra le frazioni di Scacciano e Misano Monte che si collegherà al già previsto percorso che unirà Scacciano a Riccione e che sarà realizzato da Società Autostrade. “In questo modo realizziamo quanto avevamo previsto con il programma elettorale di questa legislatura che poneva particolare attenzione agli aspetti di messa in sicurezza delle nostre strade e sulla riqualificazione urbana della zona costiera" spiega il Vice Sindaco Fabrizio Piccioni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gambalunga in festa, il sindaco: "Biblioteca è una piazza, antidoto all'algoritmo e alla bestia"

  • Cronaca

    Spaccata nel negozio di marijuana legale, in "fumo" tutta la merce

  • Cronaca

    Dinner in the sky, dopo lo stop atteso il via libera della commissione

  • Cronaca

    Incidente tra auto e scooter, ad avere la peggio il centauro

I più letti della settimana

  • Gruppo di baby calciatori a Rimini per un torneo "festeggia" la Pasqua in ospedale

  • Squadra di baby calciatori in ospedale, individuato il virus che ha colpito i ragazzini

  • Si schianta contro un'auto sull'Adriatica: motociclista in gravi condizioni

  • Pace fiscale: pochi giorni per ottenere la falcidia dei debiti Equitalia

  • Ordinanza balneare 2019: stop a sigarette, plastica e cani sulla battigia

  • Mancano le autorizzazioni, salta l'inaugurazione del Dinner in the sky

Torna su
RiminiToday è in caricamento