A spasso con un carrello pieno di refurtiva, denunciato per ricettazione

Strano incontro nel cuore della notte, i carabinieri riescono a risalire alla provenienza della merce rubata

A notarlo, nel cuore della notte tra martedì e mercoledì, è stata una pattuglia dei carabinieri che lo hanno visto, in via Dario Campana a Rimini, mentre spingeva un carrello della spesa pieno di ricambi per auto. Insospettiti dalla situazione, i militari dell'Arma lo hanno fermato scoprendo che, il moldavo 27enne, era in possesso di vari attrezzi da lavoro, un computer portatile, una batteria per auto, dei tappetini ed una mascherina in silver di una vettura. Il giovane non ha saputo dare una spiegazione convincente di quello che stava facendo e, gli accertamenti dei carabinieri, hanno permesso di scoprire che la merce era stata rubata in una concessionaria di auto usate poco distante dal punto in cui il giovane era stato fermato. Il materiale è stato restituito al proprietario mentre, lo straniero, è stato denunciato a piede libero per ricettazione.

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Non rispettano l'alt dei Carabinieri: folle inseguimento per le vie della città

  • Le punta un coltello alla gola per rapinarla: lei non si perde d'animo e lo fa arrestare

  • Maturità 2019, tutti i diplomati del liceo scientifico Einstein: tanti i "bravissimi"

  • Autovelox sulla SS16, il comune di Bellaria mette il "punto" sui limiti di velocità

Torna su
RiminiToday è in caricamento