A una studentessa riminese, Aurora Zamagni, la prima edizione del premio Isidoro Lanari

I concorsi promossi dal Cinit Cineforum Italiano, associazione nazionale di cultura cinematografica, per favorire la partecipazione di giovani studenti alla 75a Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia

Sono quattro e tutte studentesse le vincitrici dei diversi concorsi promossi dal Cinit Cineforum Italiano, associazione nazionale di cultura cinematografica, per favorire la partecipazione di giovani studenti alla 75a Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia. Ai tradizionali concorsi Gagliardi, Dorigo e David Giovani si è aggiunto quest‘anno, in collaborazione con la Cineteca del Comune di Rimini, la prima edizione del concorso intitolato alla memoria di Isidoro Lanari, appassionato cinefilo riminese scomparso lo scorso anno, figura di spicco dell‘associazionismo cinematografico culturale in Emilia Romagna, fra i fondatori del Cineforum Riminese e da sempre attivo sul versante della formazione e dell‘educazione all‘immagine e al linguaggio cinematografico.

Le proiezioni sino agli anni Settanta erano seguite dal dibattito, e Lanari rivestì a lungo un ruolo, ora scomparso, di direttore di dibattito che, oltre a presentare il film, doveva preparare la scheda che ne accompagnava la visione, poi moderava gli interventi a più voci che ne costituivano il naturale corollario. Fu chiamato a rivestire diversi incarichi in seno alla Federazione Italiana Cineforum. Alla fine degli anni ’60 collaborò con La Biennale di Venezia e con Camillo Bassotto, anima prima della FIC e poi del Cinit Cineforum Italiano, cui era profondamente legato, e organizzò alcune edizioni del “Festival del Cinema per ragazzi” a Rimini.

Il concorso Lanari , rivolto agli studenti delle province di Rimini, Forlì Cesena e Ravenna, richiedeva la presentazione di una recensione di un film della scorsa stagione cinematografica. Il premio, un soggiorno di cinque giorni a Venezia con la possibilità di seguire l‘edizione della Mostra di Venezia che prenderà il via il 28 agosto è andato alla diciottenne Aurora Zamagni della classe 4b del Liceo Classico Giulio Cesare di Rimini, che assieme alle altre vincitrici, Chiara De Angelis di Roma, Cristina Irrera di Alì Terme (Messina) e Alma Lonardi di Verona parteciperanno alle attività di formazione in programma per i soci dei cineforum del Cinit nel corso della prossima edizione della kermesse veneziana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ascensore precipita con le persone dentro: diversi i feriti

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • La polizia di Stato si presenta alla festa abusiva nella villa in collina

  • Operaio precipita nel vuoto, a perdere la vita è un riminese

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Non rispetta i limiti d’altezza e fa un disastro nel sottopasso distruggendo il furgone

Torna su
RiminiToday è in caricamento