A Verucchio residenti a confronto con i carabinieri per la prevenzione delle truffe

Al primo dei tre incontri organizzati da Comune e Arma consegnato l’opuscolo con i consigli utili. Lunedì il secondo appuntamento

Sollecitazioni, raccomandazioni, l’identikit del truffatore, consigli utili: i diversi verucchiesi che hanno risposto presente all’appello di Comune e carabinieri della Compagnia di Novafeltria, mercoledì nella Sala Riccardo Magnani alla presenza dell’assessora alla sicurezza Eleonora Urbinati hanno fatto una sorta di mini corso di formazione sui classici modus operandi di chi tenta di raggirare le persone, ricevendo l’opuscolo “Attenzione alle truffe” realizzato dal Comando Provinciale Carabinieri di Rimini.

Nel primo dei tre confronti con la cittadinanza, il comandante della locale stazione Luciano Masini ha ricordato agli intervenuti buone prassi quale l’utilizzo di catenelle fermaporte e bloccaserrande quando si esce di casa, la necessità di un buon rapporto con il vicinato per controllarsi a vicenda e invitato tutti a non esimersi dal contattare immediatamente il 112 in caso di situazioni sospette. Raccomandandosi di stare sempre all’erta quando si è avvicinati da persone che si fingono appartenenti alle forze dell’ordine, professionisti, operatori di compagnie del gas o dell’energia elettrica, operatori di Poste e Banche.

Gli altri due appuntamenti organizzati dall’amministrazione e dall’Arma sono in programma lunedì alle 15.30 al bar Beccari di Ponte Verucchio (riferimento anche per le frazioni di Dogana, Ponte Verucchio e Pieve Corena) e giovedì 16 maggio alle 15,30 al centro Le Pozzette di Villa Verucchio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Indossa vestiti a strati e poi cerca di scappare dal negozio senza pagarli

  • Turista polacco ripescato a 6 chilometri dalla riva da una motodraga

Torna su
RiminiToday è in caricamento