Abusi sessuali sui nipotini, avviso di garanzia a un politico della Valmarecchia

Nei guai lo zio dei piccoli che avrebbe approfittato di loro quando gli venivano affidati dai genitori

È accusato di aver abusato sessualmente dei propri nipotini, quando gli venivano affidati dai genitori, un politico della Valmarecchia raggiunto da un avviso di garanzia. L'uomo, che dovrà rispondere di violenza sessuale, avrebbe approfittato dei piccoli nella casa dei nonni e, solo successivamente, la storia sarebbe arrivata fino alle orecchie dei genitori. A scoprire il tutto, infatti, è stata la madre delle vittime ascoltando casualmente alcune frasi dei figli per poi correre dalle forze dell'ordine a denunciare il tutto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Si è spento il semiologo Paolo Fabbri, allievo di Umberto Eco e professore dell'Alma Mater

Torna su
RiminiToday è in caricamento