Il 'tarocco' del commercio nel mirino dei vigili: sequestri per 2mila euro

Un’operazione condotta sabato scorso nella zona di Rivazzurra e Miramare ha portato al sequestro di 54 borse contraffatte, per un valore di circa duemila euro

E’ proseguita nel fine settimana scorso l’attività di contrasto all’abusivismo commerciale della Polizia Municipale di Rimini. Un’operazione condotta sabato scorso nella zona di Rivazzurra e Miramare ha portato al sequestro di 54 borse contraffatte, per un valore di circa duemila euro. Altra operazione invece venerdì sera in viale Vespucci: gli agenti in questo caso hanno sanzionato due venditori sprovvisti dell’autorizzazione necessaria (sanzione da 5.160 euro). Sono stati sequestrate una settantina di borse, che non risultano essere contraffatte.

20130710_215850[1]-2Domenica infine, in via Delle Colonie, gli agenti hanno fermato un uomo con un sacco contenente 33 borse contraffatte, con finti marchi di Gucci, Chanel, Prada, Luis Vuitton e altre marche. L’uomo era inoltre sprovvisto di un documento d’identità e del permesso di soggiorno ed è stato dunque sottoposto alle consuete procedure di fotosegnalamento. E’ quindi scattata la denuncia per i reati di ricettazione e commercio di prodotti contraffatti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Santarcangelo piange la scomparsa della giovane mamma falciata dal suv

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Bisarca tamponata in A14 "perde" un veicolo che trasportava

Torna su
RiminiToday è in caricamento