Acquisto libri scuole medie e superiori e bonus acqua, gli aiuti del Comune

Scade il 30 settembre il termine ultimo per presentare richiesta di contributo per l’acquisto dei libri scolastici degli studenti che frequentano le scuole medie e superiori e sulle bollette dell’acqua 2016

CONTRIBUTO ACQUISTO LIBRI MEDIE E SUPERIORI – La Regione Emilia Romagna eroga dei contributi per l'acquisto dei testi scolastici degli studenti residenti che frequentano le scuole medie inferiori o superiori. Possono fare richiesta le famiglie che hanno un Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) inferiore o uguale a 10.632,94 euro. La novità di quest’anno è che la domanda va compilata esclusivamente on line collegandosi al link https://scuola.er-go.it/, oppure rivolgendosi all’Ufficio relazioni con il pubblico dove un’operatrice dell’Ufficio scuola offrirà assistenza ai genitori interessati. Nella domanda occorre indicare la spesa effettivamente sostenuta per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2016/2017, di cui è necessario conservare la documentazione da esibire a richiesta. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio scuola (tel. 0541/356.272 - aperto lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 12,30), oppure consultare la Guida ai servizi sul sito del Comune www.comune.santarcangelo.rn.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BONUS ACQUA – Si tratta di deduzioni riservate a nuclei famigliari in difficoltà che verranno applicate direttamente in bolletta grazie ad un fondo costituito appositamente da Hera e Atersir. Per richiedere il rimborso sulle bollette dell’acqua per il 2016 occorre essere residenti a Santarcangelo, nonché intestatari di un’utenza idrica di tipo domestico (anche condominiale) riferita all’alloggio di residenza. Inoltre, l’Isee non deve superare i 10.000 euro, mentre i richiedenti extracomunitari devono essere in possesso di carta o permesso di soggiorno con validità almeno annuale. È importante portare con sé tutte le fotocopie dei documenti da allegare alla domanda, tra cui una bolletta dell’acqua riferita al 2016. La domanda deve essere consegnata presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (aperto dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 13), oppure inviata tramite posta elettronica certificata a unione.valmarecchia@legalmail.it o via fax al numero 0541/356.244). Per informazioni e assistenza alla compilazione è possibile rivolgersi ai Servizi sociali del Comune (lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 8,30 alle 12,30 – tel. 0541/356.297).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento