Aggredita e rapinata con un coccio di vetro a Marina Centro

Paura per una donna avvicinata da un malvivente armato che l'ha costretta a consegnargli il contenuto della borsa

Notte di terrore, a Marina Centro, per una donna che è stata aggredita e rapinata da un malvivente armato con un coccio di vetro. Secondo quanto emerso, la vittima stava per parcheggiare la vettura nei pressi della propria abitazione, in via Misurata, quando è stata avvicinata da uno sconosciuto. L'uomo, brandendo una scheggia di vetro, ha costretto la donna a consegnargli la borsa contenente i documenti e 700 euro in contati, l'incasso dell'attività commerciale di sua proprietà. Una volta ottenuto il bottino, il rapinatore è fuggito a piedi lungo le strade laterali facendo perdere le proprie tracce mentre veniva dato l'allarme al 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri ma i militari dell'Arma non sono riusciti a rintracciare il malvivente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento