Quattro nomadi sinti interrogati dai carabinieri per l'accoltellamento di due giovani

All'origine dell'aggressione ci sarebbe stato un tentativo di furto, proseguono le indagini per verificare se vi siano altre persone coinvolte

Sono in corso i serrati interrogatori di quattro giovani, di etnia Sinti e residenti a Coriano sulle colline riminesi, sospettati di essere gli autori dell'aggressione a coltellate avvenuta nella notte tra venerdì e sabato a Riccione. Dalle prime ricostruzioni degli inquirenti dei carabinieri, che indagano sul ferimento di due 23enni di Gradara, il gruppo di nomadi avrebbe avvicinato le vittime nei pressi della fermata dell'autobus davanti al ristorante "La Mulata" in viale Torino verso l'1. L'obiettivo dei malviventi sarebbe stato quello di derubare i 23enne e, al loro rifiuto, è scattata l'aggressione. La banda degli aggressori è poi scappata mentre, a terra, sono rimasti i ragazzi feriti soccorsi dal personale del 118 arrivato sul posto con due ambulanze e due auto medicalizzate. I giovani di Gradara sono stati trasportati col codice di massima gravità all'Infermi di Rimini mentre, sul posto, sono accorsi i carabinieri. Le indagini dei militari dell'Arma sono partite immediatamente, tanto che nella notte sono stati effettuati una trentina di posti di blocco in tutto il territorio per individuare gli aggressori.

Entrambi i feriti, nella notte, sono stati sottoposti a un delicato intervento. Uno dei due, raggiunto dai fendenti a un fianco, è ricoverato in rianimazione dopo che i chirurghi hanno riparato i danni provocati dalla lama ad alcuni organi interni. Il secondo ferito, colpito all'addome, è ricoverato nel reparto di Chirurgia. Per entrambi la prognosi è riservata. Sono in corso, nella caserma di Riccione, gli interrogatori dei quattro identificati da parte dei carabinieri i quali, coordinati dal Pm, Paolo Gengarelli, proseguono le indagini per verificare se vi siano altre persone coinvolte.

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Fioritura di alghe, il mare di Rimini si tinge di rosso

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Torna in mare il "Brilla&Billy", lo yacht di Lucio Dalla per anni in darsena a Rimini

  • Autovelox sulla SS16, il comune di Bellaria mette il "punto" sui limiti di velocità

  • Maturità 2019, tutti i diplomati del liceo scientifico Einstein: tanti i "bravissimi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento