Al Sigep i campioni per un caffè espresso da manuale

Decretati i vincitori del CIBC - Campionato Italiano Baristi Caffetteria e del Campionato Italiano Ibrik

Terzo giorno di Sigep e già due campionati, degli otto in programma per la filiera del caffè, hanno un vincitore. Ieri, infatti, alla Coffee Arena della fiera di Rimini, sono stati decretati i vincitori del CIBC - Campionato Italiano Baristi Caffetteria e del Campionato Italiano Ibrik. A salire sul gradino più alto del podio per il CIBC Daniele Ricci, nato a Brescia, ma barista di successo ad Amsterdam. Al secondo e terzo posto Francesco Masciullo e Arianna Peli, rispettivamente con lavoro nella caffetteria l’uno a Firenze e l’altra a Brescia. Per il Campionato Italiano Ibrik, invece, al primo posto troviamo una donna, Niki Landa, bolognese di nascita, ma in pianta stabile a Milano. A seguire il torinese, di casa e di bottega, Jean François Omar Cristaudo e Davide Valenziano, nato a Bozzolo Predabissi, ma che opera a Rogoredo (Casatenovo) in provincia di Lecco. Il CIBC, gara che consiste nel preparare, in un tempo massimo di 15 minuti, 4 espressi, 4 bevande a base di caffè e latte caldo e 4 bevande analcoliche personalizzate a base espresso, è valido per il WBC (World Barista Championship). Il campionato italiano Ibrik, invece, è valido per il WCIC (World Cezve/Ibrik Championship) ed è una gara che mette in mostra la preparazione del caffè per mezzo dell’Ibrik, un pentolino ideato appositamente per preparare un particolare tipo di caffè ampiamente consumato in alcune zone dell’Europa orientale, del Medio Oriente e del Nord Africa. Oggi, sempre alla Coffee Arena (Pad. D1), si terranno le premiazioni del Campionato italiano Brewers Cup e del Campionato italiano Coffee in Good Spirits. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, prevenzione e modalità di trasmissione

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Vasco Rossi si fermerà a Rimini per venti giorni: le date del "soggiorno"

  • Il Comune pronto a demolire balconi trasformati in verande e sale da pranzo coperte

Torna su
RiminiToday è in caricamento