Alberta Ferretti celebra i 60 anni di Barbie e lancia un messaggio alle bambine di tutto il mondo

La stilista diventa Barbie Shero: "Alle bimbe che vogliono entrare nel mondo della moda consiglio di essere coraggiose e rompere gli schemi per seguire i loro sogni"

Un'icona dello stile e dellea moda per le bambine di tutto il mondo festeggia 60 anni. E, per l'importante anniversario, la celebre Barbie stringe la mano ad Alberta Ferretti. In occasione dell'evento la stilista romagnola diventa Barbie “Shero”, un termine che definisce in modo più preciso l'eroe al femminle, la supereroina, e celebra insieme alla bambola i modelli femminili con l’obiettivo di ispirare la futura generazione di donne.

La stilista Alberta Ferretti celebra i 60 anni di Barbie | IL VIDEO

Il progetto “Shero”, lanciato da Barbie nel 2015 a livello globale e nel 2018 in Italia, si pone come obiettivo di onorare donne eccezionali, provenienti da diversi campi e background, che sono state in grado di rompere gli schemi e che possono quindi rappresentare un modello da seguire. La bambola rientra nelle Barbie One of a kind, ossia una doll in copia unica e con le sembianze della stilista, che per questa occasione ha scelto di indossare un look da giorno con l’iconica maglia della collezione Rainbow Week di Alberta Ferretti.

“Sono felice di collaborare a questo progetto speciale di Barbie che ha l’obiettivo di far sognare le bambine di tutto il mondo ad essere ciò che desiderano. Fin da piccola ho sempre sognato in grande. Sentivo di volere di più! Ed è questo che consiglio alle bambine che vogliono entrare nel mondo della moda: essere coraggiose, appassionate, rompere gli schemi per perseguire i loro sogni.”                                             

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • Ascensore precipita con le persone dentro: diversi i feriti

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Marquez vince a casa di Rossi: "Avevo una motivazione in più". E alla festa del podio viene fischiato

Torna su
RiminiToday è in caricamento