Allestisce in casa un mercatino del "fumo", pusher arrestato

A tradire lo spacciatore finito in manette è stato il continuo via vai di clienti che hanno insospettito i carabinieri

I carabinieri della Stazione di Misano Adriatico, al termine di una indagine, hanno arrestato un 45enne tunisino per spaccio di stupefacenti. Il nordafricano, residente a Miramare, aveva allestito nella propria abitazione un mercatino di hashish. E' stato il via vai di clienti a insospettire i carabinieri che, dopo averlo tenuto sotto osservazione, hanno accertato come il 45enne desse appuntamento agli acquirenti nei pressi di casa. Fermato per un controllo, nelle tasche del tunisino sono stati trovati 15 grammi di "fumo" e la successiva perquisizione domiciliare ha permesso di sequestrare altri 72 grammi della stessa sostanza oltre a 1070 euro ritenuti provento dello spaccio. Arrestato e portato in caserme, è emerso che lo straniero era anche irregolare in Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Contributi a fondo perduto per migliorare e modernizzare negozi, bar e ristoranti

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento