Santarcangelo, alluvione del 2015: come presentare le domande di contributo

Con l’ordinanza regionale numero 374 del 16 agosto scorso, sono stati definiti i criteri per la determinazione e la concessione dei contributi e le modalità di presentazione della domanda

Le domande di contributo per i danni causati dall’alluvione del febbraio 2015 vanno presentate in Comune entro il 29 settembre. Il 28 luglio scorso il Consiglio dei Ministri ha infatti definito le procedure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato a seguito delle calamità naturali che si sono verificate fra il 2013 e il 2015 sul territorio della Regione Emilia Romagna, per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione dei fabbisogni.

La domanda per la concessione dei contributi per gli eventi alluvionali avvenuti dal 4 al 7 febbraio 2015 può essere presentata solamente dai privati che nel periodo marzo-giugno dello scorso anno hanno segnalato i danni subiti al patrimonio edilizio abitativo e ai beni mobili attraverso la consegna delle schede di “Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato”.

Con l’ordinanza regionale numero 374 del 16 agosto scorso, sono stati definiti i criteri per la determinazione e la concessione dei contributi e le modalità di presentazione della domanda. La documentazione completa di modulistica è disponibile sul sito internet www.comune.santarcangelo.rn.it e presso l’Ufficio relazioni con il pubblico del Comune, mentre per quanto riguarda la domanda compilata sull’apposito modello a cura dei proprietari degli immobili o degli aventi diritto, la stessa deve essere presentata al Comune entro il 29 settembre 2016 a pena di esclusione.

Intanto l’Amministrazione comunale ha provveduto a contattare i circa quaranta soggetti privati che hanno segnalato i danni subiti attraverso le schede di ricognizione. Per informazioni e ritiro della modulistica ci si può rivolgere all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Santarcangelo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 e dal 5 settembre dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13, tel. 0541/356.356, e-mail: urp@comune.santarcangelo.rn.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ascensore precipita con le persone dentro: diversi i feriti

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • La polizia di Stato si presenta alla festa abusiva nella villa in collina

  • Operaio precipita nel vuoto, a perdere la vita è un riminese

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Non rispetta i limiti d’altezza e fa un disastro nel sottopasso distruggendo il furgone

Torna su
RiminiToday è in caricamento