Aperta un'inchiesta sulla morte del dipendente italiano a San Marino

Il Commissario della Legge che indaga sul decesso di Salvatore Bertucci ha disposto l'autopsia sulla salma

Sarà l'inchiesta disposta dal Commissario della Legge, che indaga sul decesso del dipendente di una ditta di telecomunicazioni di San Marino, a chiarire le cause dell'incidente mortale nel quale ha perso la vita Salvatore Bertucci. L'uomo, 55enne residente a Santarcangelo che lavorava come ingegnere, è morto schiacciato da un camion in manovra nel piazzale dell'azienda della Repubblica del Titano venerdì nel tardo pomeriggio. Originario della provincia di Vibo Valentia, per un lungo periodo aveva vissuto in Francia, dove risiedono ancora i suoi genitori. Dopo gli studi universitari a Padova si era trasferito in Romagna e da qualche anno risiedeva a Santarcangelo. Secondo una prima ricostruzione da parte della polizia Civile, intervenuta sul posto, verso le 18.30 il 55enne si trovava sul piazzale dell'azienda mentre, in quel momento, veniva movimentata della merce con un mezzo pesante. Il 55enne si sarebbe trovato di spalle e non si sarebbe accorto del camion che stava sopraggiugendo in retromarcia. Investito e rimasto sotto le ruote, l'uomo è stato soccorso dai presenti che hanno dato l'allarme facendo arrivare l'ambulanza. I sanitari, dopo averlo stabilizzato, lo hanno trasportato d'urgenza all'Ospedale di Stato dove, tuttavia, il suo cuore ha smesso di battere e a nulla sono valsi gli sforzi dei medici che ne hanno diasgnosticato il decesso. Il Commissario della Legge, inoltre, ha disposto l'autopsia sul corpo di Bertucci che, con tutta probabilità, verrà eseguita nella giornata di lunedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Roberto Casadei, un cantore della Romagna

  • Stroncato da un malore durante la pedalata, ciclista perde la vita in strada

  • Metromare, i primi due giorni corse gratis per tutti

  • L'acqua alta invade spiagge, il porto e l'area del Ponte di Tiberio

  • Picchiata dal marito costretta a un escamotage per chiedere aiuto ai carabinieri

  • Guida senza patente e fornisce le generalità della gemella sperando di farla franca

Torna su
RiminiToday è in caricamento