Appartamenti sovraffollati, la rimessa trasformata in casa per stranieri

Nel blitz di venerdì i militari dell'Arma hanno complessivamente identificato 25 cittadini stranieri, di cui 18 di origine bengalese e 7 rumeni

E’ scattato all’alba di venerdì un altro servizio straordinario di controllo del territorio da parte dei carabinieri, con l’impiego di 12 militari e la collaborazione di due 2 ispettori dell’Ausl Romagna, negli appartamenti sovraffollati in cui vivono i cittadini stranieri. Le squadre hanno ispezionato 4 case in via Gambalunga, via Vittime Civili di Guerra, Via Vittorio Veneto e Via Santa Teresa. In tutti gli appartamenti, i militari hanno complessivamente identificato 25 cittadini stranieri, di cui 18 di origine bengalese e 7 rumeni. Nelle abitazioni, in totale, sono state rilevate 16 irregolarità puntie con la sanzione amministrativa per sovraffollamento. In tutti i casi, i cittadini extracomunitari dormivano ammassati nei diversi ambienti delle abitazioni anche su materassi a terra allestiti come letti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine degli accertamenti i militari hanno denunciato a piede libero per inosservanza a provvedimenti dell’autorità giudiziaria i proprietari di due appartamenti, in Via Gambalunga, affittati a bengalesi, poiché non avevano ottemperato agli obblighi di ripristino delle condizioni igienico sanitarie imposte dall’ordinanza contingibile ed urgente emessa lo scorso 1 giugno dal Comune di Rimini.
In un altro appartamento di via Vittorio Veneto, i militari hanno accertato un cambio di destinazione d’uso di un locale privo di requisiti di abitabilità: accatastato come rimessa era stato adibito ad abitazione ed affittato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vittima dei truffatori: "Mi sono fatto fregare da una banda di quaquaraquà"

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta davanti al ristorante

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Schianto tra due centauri, uno si "infila" nella cuspide piena d'acqua

  • All'ospedale Infermi chiude il sesto piano Covid: dimessi i malati

Torna su
RiminiToday è in caricamento