Approvata la microzonazione sismica del comune di Misano Adriatico

Uno strumento fondamentale per conferire al territorio una maggiore sicurezza dal punto di vista sismico

Con la certificazione, effettuata dalla Regione Emilia-Romagna il 14 dicembre 2018, dello Studio di Microzonazione Sismica di Misano Adriatico, fortemente voluto dell’Amministrazione comunale, è stato acquisito uno strumento fondamentale per conferire al territorio una maggiore sicurezza dal punto di vista sismico. La Microzonazione Sismica ha lo scopo di riconoscere la distribuzione delle caratteristiche geologiche e geomorfologiche di un territorio che possono localmente alterare più o meno sensibilmente le proprietà delle onde sismiche emesse da un terremoto. In altri termini tale analisi ha l'obiettivo di individuare i siti ove si possono verificare più o meno consistenti deformazioni permanenti e critiche alle costruzioni e alle infrastrutture in seguito ad un sisma.

L’esigenza della Microzonazione Sismica dei territori è scaturita dall’osservazione che, dopo un terremoto, i danni provocati alle costruzioni e alle infrastrutture presentano spesso differenze sostanziali tra edifici e/o centri abitati poco distanti l’uno dall’altro a causa della differente risposta sismica del substrato litologico su cui poggiano. In alcuni casi si osservano crolli e danni notevoli anche in località che si trovano a grande distanza dall’epicentro. Sicuramente la qualità delle costruzioni può influire sull’entità del danno, ma spesso dipende da differenze nella pericolosità sismica locale, determinata sia dal diverso modo in cui si propaga il terremoto nei differenti terreni, sia da vere e proprie propensioni all’instabilità del suolo.

Gli studi di Microzonazione Sismica sono quindi di fondamentale importanza nella pianificazione territoriale al fine di: orientare la scelta delle aree ove programmare i nuovi insediamenti; definire gli interventi ammissibili in una determinata area; stabilire gli orientamenti e le modalità delle azioni nelle aree urbanizzate; definire delle vere e proprie priorità di intervento. Lo studio di Microzonazione sismica del Comune di Misano Adriatico pone a disposizione degli Enti pubblici e dei privati una notevole banca dati sul comportamento del terreno comunale in relazione ai terremoti. Queste conoscenze permetteranno di indirizzare con consapevolezza gli investimenti pubblici e privati sulle costruzioni e sulle infrastrutture. L'utilizzazione di questo strumento consentirà pertanto di ottimizzare la sicurezza dei cittadini, minimizzando i costi per ottenerla. 

“Inoltre, dichiara l’Assessore all’Urbanistica Fabrizio Piccioni - questo studio sarà determinante ai fini della programmazione che l’amministrazione sta portando avanti per arrivare prima possibile ad avere un piano urbanistico in linea con la nuova Legge Regionale e basato sulla riqualificazione e rigenerazione degli edifici pubblici e privati esistenti e il minor consumo di territorio. Questo lavoro proseguirà con la terza fase della zonizzazione sismica, per effettuare la quale, il Comune ha ottenuto un finanziamento dalla Regione, in questo modo l’analisi verterà ancora di più sulla specificità dei siti e degli edifici”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gambalunga in festa, il sindaco: "Biblioteca è una piazza, antidoto all'algoritmo e alla bestia"

  • Cronaca

    Spaccata nel negozio di marijuana legale, in "fumo" tutta la merce

  • Cronaca

    Dinner in the sky, dopo lo stop atteso il via libera della commissione

  • Cronaca

    Incidente tra auto e scooter, ad avere la peggio il centauro

I più letti della settimana

  • Gruppo di baby calciatori a Rimini per un torneo "festeggia" la Pasqua in ospedale

  • Squadra di baby calciatori in ospedale, individuato il virus che ha colpito i ragazzini

  • Si schianta contro un'auto sull'Adriatica: motociclista in gravi condizioni

  • Pace fiscale: pochi giorni per ottenere la falcidia dei debiti Equitalia

  • Ordinanza balneare 2019: stop a sigarette, plastica e cani sulla battigia

  • Mancano le autorizzazioni, salta l'inaugurazione del Dinner in the sky

Torna su
RiminiToday è in caricamento