Armato di coltello rapina il fattorino che consegna pizze a domicilio

Il colpo nella notte tra giovedì e venerdì, i contorni della vicenda sono al vaglio degli inquirenti dell'Arma

Rapina dai contorni poco chiari quella ai danni di un fattorino delle pizze e su cui indagano i carabinieri di Rimini. Tutto sarebbe avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì quando, forse lo stesso malvivente, ha contattato il servizio di consegna a domicilio per fare un'ordinazione. La consegna è stata quindi fissata in via Varsavia ma, al suo arrivo, il fattorino si è reso conto che si trattava di un indirizzo inesistente. Contattato il cliente, questi ha modificato il recapito in via Cuneo. Il ponyexpress si è spostato ma quando è arrivato sul posto è stato aggredito da uno sconosciuto che, armato di coltello, lo ha minacciato per farsi consegnare i soldi del borsello. Un bottino di circa 200 euro col malvivente che, per garantirsi la fuga, ha sottratto alla vittima anche le chiavi dello scooter. Solo dopo alcuni minuti il fattorino ha dato l'allarme e, sulla vicenda, indagano gli inquirenti dell'Arma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

Torna su
RiminiToday è in caricamento