Armato di pistola per rubare una bottiglia di birra al Bingo di via Flaminia

Arrestato dai carabinieri un 31enne nomade che, lo scorso 8 ottobre, era entrato nella sala scommesse armato di pistola per farsi consegnare una birra. Il malvivente è stato incastrato dalle telecamere a circuito chiuso della struttura

Come un vero e proprio film western, verso le 4 dello scorso 8 ottobre un ragazzo era entrato nella sala Bingo di via Flaminia e, sotto la minaccia di una pistola appoggiata sul bancone del bar, si era fatto consegnare una birra per poi fuggire immediatamente. Appena uscito era subito scattato l'allarme e, sul posto, erano intervenute due pattuglie dei carabinieri. Gli inquirenti dell'Arma, dopo aver ascoltato le testimonianze e acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso, sono riusciti a rintracciare l'autore della rapina. A finire in manette, con un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, è stato un nomade 31enne già noto alle forze dell'ordine e residente nel campo nomadi di via del Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

  • Scontro frontale tra due auto, 6 feriti. Mamma e figlia di 5 anni gravi al "Bufalini"

Torna su
RiminiToday è in caricamento