Armato di pistola svaligia il distributore di benzina all'ora di chiusura

Il malvivente solitario è entrato in azione nella serata di giovedì riuscendo a mettere le mani sull'incasso della giornata

Un malvivente solitario quello che, nella serata di giovedì, è entrato in azione riuscendo a svaligiare un distributore di benzina a Riccione in viale Circonvallazione nei pressi dell'incrocio con viale Abruzzi. Il colpo è stato messo a segno poco dopo le 19, quando oramai l'area di rifornimento stava per chiudere, da un individuo col volto coperto e in sella a uno scooter. Il rapinatore ha improvvisamente estratto una pistola e, sotto la minaccia dell'arma, ha costretto il benzinaio a consegnargli l'incasso. Una volta ottenuti i contanti, il malvivente è poi fuggito facendo perdere le proprie tracce mentre dal distributore è scattato l'allarme che ha fatto accorrere i carabinieri sul posto. Nonostante le immediate ricerche, del rapinatore non è stata trovata traccia e, al momento, gli inquirenti dei carabinieri stanno analizzando le telecamere a circuito chiuso per trovare elementi utili ad identificare il malvivente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra, registrata scossa di terremoto nell'entroterra riminese

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Chiusi i seggi, la diretta elettorale delle elezioni regionali 2020

  • Scoperto dai Nas uno studio dentistico abusivo gestito da un odontotecnico

Torna su
RiminiToday è in caricamento