Due arresti della Squadra Mobile

Due arresti della Squadra Mobile di Rimini nella giornata di lunedì. Un giovane albanese di 27 anni è finito in manette per non aver ottemperato ad un decreto di espulsione.

Due arresti della Squadra Mobile di Rimini nella giornata di lunedì. Un giovane albanese di 27 anni è finito in manette per non aver ottemperato ad un decreto di espulsione. Un 26enne originario di Como è invece è stato arrestato poiché deve scontare un anno e due mesi di reclusione per l’accusa di detenzione illegale di armi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

Torna su
RiminiToday è in caricamento