Grandinata impressionante nel riminese: danni ad auto, strutture balneari e colture

Forte pioggia e raffiche di vento si sono abbattute sulla costa, non si segnalano disagi alla circolazione

Chicchi di grandine come sassi quelli che, nel pomeriggio di martedì, sono caduti a macchia di leopardo su tutta la provincia di Rimini. Il forte temporale, previsto nei giorni scorsi, si è abbattuto sulle città accompagnato da raffiche di vento che sono arrivate fino a quasi 70 chilometri all'ora nella parte sud. Particolarmente colpite le zone di Torre Pedrera, Viserbella e Bellaria Igea Marina. Qui i chicchi hanno raggiunto dimensioni davvero impressionanti, dal diametro di circa 5 centimetri. Ma in alcuni casi sono stati fotografi autentiche palle di ghiaccio grandi come una pesca. Diverse le auto che hanno subìto danni nel bombardamento. Danni anche in alcune strutture balneari, con i pezzi di ghiaccio che hanno sfondato teloni e lettini. Senza dimenticare le colture. L'unico allagamento si è registrato a Riccione, nel sottopasso di via Angeloni, con il personale della Municipale che ha provveduto a chiuderlo al traffico.

Con la pioggia sono crollate anche le temperature, con la colonnina di mercurio scesa intorno ai 22°C. Il fronte è scivolato verso sud seminando danni nel nord delle Marche, ma nelle prossime ore sono attesi nuovi temporali. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato una nuova allerta "gialla" per temporali e vento. Nell'avviso viene specificato che "il passaggio di una saccatura atlantica favorirà condizioni di forte instabilità che determinerà temporali sull'intera regione. I fenomeni si concentreranno prevalentemente nella mattinata. Inoltre, avremo, ventilazione sostenuta sulla fascia costiera in mattinata con attenuazione nel pomeriggio". Per mercoledì il servizio meteorologico dell'Arpae prevede al mattino" nuvolosità compatta associata ad attività temporalesca diffusa; dalla tarda mattinata tendenza a graduale esaurimento dei fenomeni con successive ampie schiarite sul territorio a partire dal settore occidentale". Le temperature sono attese in generale flessione con valori minimi compresi tra 19 e 22 gradi e massime tra i 26°C gradi del settore costiero ed i 28°C delle aree interne di pianura.

I venti soffieranno in mattinata dai quadranti nord-orientali, deboli nell'entroterra con rinforzi fino a moderati sulla costa e sul mare. Sono attese raffiche sulle aree interessate da attività temporalesca. Dalle ore pomeridiane ventilazione in attenuazione tendente a disporsi da est o sud-est con residui rinforzi sul mare, che si presenterà molto mosso, ma con moto ondoso in attenuazione dal pomeriggio. Giovedì si attende nuvolosità variabile, ma senza precipitazioni. Le temperature minime subìranno un'ulteriore flessione, attese tra 17 e 20°C, mentre le massime oscilleranno tra 28 e 31°C. I venti saranno deboli dai quadranti orientali. Il mare è atteso mosso al mattino tendente a divenire poco mosso. Nei giorni a seguire insisterà la variabilità atmosferica. Informa l'Arpae: venerdì sono attese condizioni di "tempo relativamente stabile salvo possibilità di isolati rovesci ad evoluzione diurna più probabili sul settore appenninico. Successivamente l'afflusso di correnti più fresche dall' Europa orientale determinerà un peggioramento con precipitazioni anche a carattere temporalesco più probabili nella giornata di sabato. Condizioni di variabilità nelle giornate successive con temperature stazionarie".

riccione via angeloni sottopasso allagato-2

Potrebbe interessarti

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Dolori al collo e schiena? Ecco gli esercizi da fare mentre sei al lavoro

I più letti della settimana

  • Jovanotti fa scatenare 40mila fan sulle note dei suoi successi, Romagna mia e l'omaggio a Lucio Dalla

  • Esce dalla farmacia e viene travolto da un'auto, grave un uomo

  • Matrimonio in Comune per Erika e Igor, il primo "sì" della coppia che sarà sposata da Jovanotti

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Calendario scolastico 2019/2020, dal primo all'ultimo giorno di scuola. Le vacanze di Natale inizieranno il 24 dicembre

  • Nuove aperture degli scarichi fognari in mare, niente tuffi fino a giovedì

Torna su
RiminiToday è in caricamento