Assegno falso per comperare un Porsche Cayenne, il truffatore preso nel riminese

I carabinieri di Senigallia hanno individuato e denunciato per truffa un uomo di 61 anni

I carabinieri di Senigallia hanno denunciato per truffa un uomo di 61 anni residente in provincia di Rimini. Tutto è iniziato nel mese di luglio, quando un senigalliese ha pubblicato su Subito.it un annuncio per la vendita di una Porsche Cayenne, fissando il prezzo a 22mila euro. A fine settembre l’uomo è stato contattato da una persona interessata all’acquisto, che gli ha dato appuntamento a Senigallia per effettuare la compravendita. I due si sono incontrati in una agenzia di pratiche automobilistiche, dove l’acquirente ha consegnato un assegno circolare che riportava la somma corretta. Purtroppo per il venditore però l’assegno è risultato falso, ma quando l’uomo se ne è reso conto era troppo tardi. Il truffatore è riuscito a scappare con la Porsche, ma grazie alle informazioni fornite dalla vittima i Carabinieri sono riusciti ad identificarlo.

Le ricerche dell’uomo, che gravita principalmente nei comuni della Romagna, si sono protratte per qualche settimana, fino a quando, due giorni fa, è stato rintracciato a Coriano. I militari dell’Arma gli hanno chiesto informazioni sul Porsche Cayenne oggetto della truffa, ma l’uomo non ha fornito indicazioni utili al ritrovamento dell’auto. Alla fine il 61enne è stato denunciato per truffa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

  • Taglia la legna con la motosega e si ferisce: trasportato al Bufalini con l'eliambulanza

Torna su
RiminiToday è in caricamento