Santarcangelo punta sulle auto elettriche: inaugura la nuova rete di ricarica

All’inaugurazione interverranno il sindaco Alice Parma e gli assessori Pamela Fussi, Filippo Sacchetti e Paola Donini oltre a Diego La Monaca di Enel X Mobility

Lunedì alle 11, nell’area Campana, sarà inaugurata la nuova rete di ricarica elettrica di Santarcangelo. Grazie al protocollo d’intesa siglato a luglio dello scorso anno tra amministrazione comunale ed Enel X, infatti, nelle settimane scorse sono già state installate sei stazioni di ricarica per veicoli elettrici – con due stalli ciascuno – in altrettante aree strategiche della città: piazzale Francolini e Augusto Campana, piazza della Fornace e parcheggi di via Pedrignone, Volontari della Libertà e Trasversale Marecchia. 

All’inaugurazione interverranno il sindaco Alice Parma e gli assessori Pamela Fussi, Filippo Sacchetti e Paola Donini oltre a Diego La Monaca di Enel X Mobility che illustrerà l’utilizzo della colonnina (mediante una prova pratica con un’auto elettrica) e dell’app per la ricerca dei punti di ricarica più vicini. Al termine, insieme ad Alberto Sebastiani di Adriatica Acque e Andrea Sorichetti per la ditta Saponeco verranno presentati i dati della Casa dell’Acqua e della Casa del Pulito installate nei pressi della colonnina di ricarica che, insieme al contenitore per la raccolta di oli esausti, rendono l’area Campana un vero e proprio “punto ecologico”.

“La realizzazione della rete di ricarica elettrica – afferma il sindaco Alice Parma – vuole incentivare i cittadini all’utilizzo dei veicoli elettrici, la cui diffusione risulta elemento fondamentale per raggiungere gli obiettivi del ‘Patto dei sindaci per l’Energia sostenibile’ con cui le amministrazioni comunali si impegnano per l’abbattimento delle emissioni di Co2 entro il 2020. In questo senso, gli stalli di ricarica posizionati in piazzale Campana, a San Vito e a San Martino dei Mulini che vanno ad aggiungersi a Casa dell’Acqua, raccoglitore dell’olio alimentare esausto e, per il capoluogo, anche Casa del Pulito, contribuiscono a valorizzare tre veri e propri ‘punti ecologici’ deputati a riduzione di plastica, emissioni di Co2 e inquinamento in generale”.

“Grazie agli innumerevoli accordi e ai protocolli siglati anche a livello internazionale che stabiliscono standard e misure per il contenimento e la riduzione dell’inquinamento – dichiara l’assessore alla Qualità ambientale e allo sviluppo sostenibile Pamela Fussi – il passaggio alle auto elettriche è il futuro delle case automobilistiche che hanno già messo a punto un programma di smantellamento dei vecchi modelli, sostituendoli appunto con i veicoli elettrici. Anche alla luce di questi cambiamenti in atto, abbiamo deciso di dotare il nostro territorio delle infrastrutture necessarie per favorire e incentivare lo sviluppo della mobilità elettrica. Nel breve periodo, infine, contiamo di aumentare gli stalli di ricarica estendendo la copertura della rete anche all’area artigianale di Santarcangelo”.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Una scatola di reperti archeologici fa scattare l'allarme bomba

  • Cronaca

    Guerra ai no vax: dopo la lettera dei Vigili quattro genitori fanno vaccinare i figli, ma in 22 vanno a scuola non in regola

  • Cronaca

    Anziana spacciatrice nasconde i panetti di hashish nelle parti intime

  • Cronaca

    Irpef, i sindacati abbandonano il tavolo con Brasini: "L'amministrazione è ostile, attacca e offende"

I più letti della settimana

  • Rispuntano sul web foto e film hard della Sarti, si scatena il revenge porn

  • Tremendo frontale, in condizioni disperate un bambino presente a bordo

  • Si schianta contro il guardrail e precipita in una scarpata: muore un centauro

  • Ristorante boicottato per razzismo: "Chiudo, non ne posso più, terrò aperto solo l'hotel"

  • Accampati tutta la notte fuori dal negozio per accaparrarsi i capi di Stone Island

  • Selvaggia Lucarelli: "Della Sarti girano foto più hot di quelle apparse in questi giorni"

Torna su
RiminiToday è in caricamento