Barbiere aggredito e rapinato da un malvivente all'ora di chiusura

La vittima colpita alla testa dal rapinatore per convincerlo a consegnargli l'incasso della giornata

Se lo è trovato davanti al momento della chiusura, nella prima serata di venerdì, ed è stato colpito alla testa dal malvivente per consegnargli l'incasso della giornata. Momenti di paura per un barbiere il cui negozio, a Rimini in via Rosmini al civico 72, è stato svailigato da un rapinatore. Il malvivente, col volto parzialmente coperto, ha atteso le 19.30 quando, il salone, stava per chiudere ed è entrato in azione. Pare disarmato, il rapinatore ha aggredito il titolare per impossessarsi dei contati e, vista la resistenza della vittima, non ha esitato a colpirlo alla testa. Non è chiaro, al momento, se il malvivente sia riuscito ad arraffare il denaro ma è comunque fuggito mentre, da via Rosmini, è partito l'allarme che ha fatto accorrere sul posto sia i carabinieri che un'ambulanza del 118. Il titolare, un 70enne, è stato portato in ospedale per accertamenti, ma non sarebbe in pericolo di vita, mentre i militari dell'Arma sono partiti alla caccia del rapinatore.

Potrebbe interessarti

  • Aiuto! Ho le formiche in casa: ecco come allontanarle

  • Come allontanare api, vespe e calabroni con rimedi naturali

  • Arredare casa al mare: idee e consigli per l'arredo perfetto

  • Cervicale: sintomi, rimedi ed esercizi

I più letti della settimana

  • Violento temporale notturno, scaricati in mare i liquami fognari scatta lo stop alla balneazione

  • Maxi concorso in Regione, l'Emilia-Romagna pronta ad assumere quasi 1500 persone

  • Temptation Island 2019, la coppia di riminesi "scoppia" alla prima puntata

  • Schianto in moto alla rotonda alle porte di San Giovanni: grave un 23enne soccorso con l'elimedica

  • Doppia scazzottata sulla spiaggia, una ragazzina a scatenare la lite

  • Stagione della riproduzione, spuntano i trigoni sulla battigia

Torna su
RiminiToday è in caricamento