Bellaria, confermato il premio Panzini: "Non escludiamo sorprese e novità"

Così il Sindaco in occasione dell’apertura della finestra utile alla cittadinanza per presentare all’Amministrazione le proprie segnalazioni

Gabriele Procucci, l'ultimo vincitore

L’Amministrazione Comunale segnala che, come previsto dal Regolamento della manifestazione, fino a lunedì 30 dicembre sarà possibile per i cittadini procedere alle segnalazioni in vista del Premio Panzini 2020. Anche quest’anno, quindi, il premio si apre alla cittadinanza, consentendo alla comunità di Bellaria Igea Marina di sottoporre all’attenzione della Giunta persone, enti, associazioni ed aziende che abbiano operato e si siano particolarmente distinti nel campo culturale, nello sport, nello spettacolo, nelle arti, per motivi di filantropia nonché nell’adempimento del proprio dovere.
 
Un premio nato nel 2013 da una felice intuizione della prima giunta Ceccarelli, con la volontà di dare risalto al lavoro di quanti contribuiscono a valorizzare le capacità e le peculiarità di Bellaria Igea Marina, portando alti i colori della città in ambito locale, nazionale ed anche internazionale. Descrizione che indubbiamente calza alle prestigiose figure dei precedenti vincitori: Gladys Nadia Rossi, Michelangelo “Lallo” Petrucci, Sara Foschi, Roberto Mazzotti, Maurizio Salvi, Daniele Grosseto e Gabriele Procucci, Colonnello della Guardia di Finanza che si è aggiudicato il Premio Panzini nel febbraio 2019.
 
“Riteniamo giusto riproporre una manifestazione di cui condividiamo motivazioni e finalità: premiare le eccellenze della nostra città, gratificando le persone ed il loro lato umano, il grande contributo offerto alla comunità come professionisti, imprenditori o figure pubbliche, penso a coloro che in questi anni sono stati meritatamente premiati”, spiega il Sindaco Filippo Giorgetti. “Anche la prima edizione del Premio che avrò l’onore di celebrare da primo cittadino vorrà essere un occasione in cui conoscere e stringerci attorno a coloro i quali rappresentano la Bellaria Igea Marina che più ci piace: quella che si rimbocca le maniche, quella solidale, quella di successo che tende le mani al prossimo, quella che porta orgogliosa, fuori dai confini comunali, l’identità ed i valori di questo paese e della sua gente. Non escludo vi siano sorprese e qualche novità, nella formula come nello svolgimento della serata: cambiamenti che con la giunta e gli uffici vaglieremo nei prossimi mesi. Certamente”, continua, “rimarrà il Premio Panzini, che vorremmo legato sempre più alle eccellenze che la città ed i nostri concittadini sapranno esprimere nel corso di ogni annualità: per tutto questo la giunta farà le sue valutazioni, ma sono fondamentali i contributi ed i preziosi spunti che giungeranno in questi mesi dalla stessa città.”
 
Le segnalazione dovranno pervenire al Comune di Bellaria Igea Marina seguendo le indicazioni e secondo il modello che, già dai prossimi giorni, saranno disponibili sul sito istituzionale www.comne.bellaria-igea-marina.rn.it; anche nel 2020, la consegna del Premio avverrà nel mese di febbraio contestualmente alla celebrazioni della Patrona di Bellaria Igea Marina, Sant’Apollonia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(nella foto Gabriele Procucci, l'ultimo vincitore)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

Torna su
RiminiToday è in caricamento