Bellaria, contro gli allagamenti nei sottopassi arriva un nuovo sistema di rilevamento

In cinque sottopassaggi del territorio, “avvertirà” nel caso di un accumulo d’acqua potenzialmente pericoloso per cittadini e mezzi: opera da complessivi 83.000 euro.

Nelle prossime settimane, l’Amministrazione metterà in opera un nuovo sistema di rilevamento in prossimità di cinque sottopassi del territorio comunale, al fine di aumentarne la sicurezza in caso di piogge abbondanti, e ad integrazione dei già presenti sistemi di smaltimento dell’acqua residua: si tratta dei sottopassi stradali di via Pertini, via Italico, via del Bragozzo, via Uso e via dei Saraceni.
 
I lavori, che comporteranno disagi minimi per la viabilità, prevedono l’installazione di tubi e apparecchiature di rilevamento: in caso di allagamento, una segnaletica luminosa, che sarà posizionata in entrambi i sensi di ingresso, indicherà lo stato di accertato allarme del sottopasso affinchè nessuno lo percorra. In contemporanea, il sistema allerterà il personale tecnico predisposto, mentre la segnaletica si spegnerà una volta che gli impianti di pompaggio avranno smaltito l’accumulo d’acqua.
 
L’intervento intende scongiurare situazioni di pericolo che negli ultimi anni si sono palesate in occasione di fenomeni meteorologici straordinari, come ad esempio quello di inizio febbraio 2015; l’opera avrà un costo complessivo di 83.000 euro cofinanziati dalla Regione Emilia Romagna.

Potrebbe interessarti

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Stop al sudore: come scegliere il deodorante giusto per la tua pelle

  • Gli odori, i ricordi, il marketing e la Sindrome di Proust

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

  • A Miramare gli hotel dell'orrore: strutture in pessime condizioni igienico sanitarie

Torna su
RiminiToday è in caricamento