Elezioni, Bucci lancia il bonus per lo sport: "Duecento euro a bimbo per la disciplina preferita"

Un progetto che il candidato sindaco di Bellaria vuole inserire tra le priorità dei primi 100 giorni

Parte dallo sport e dai bambini il progetto di Gabriele Bucci per la Bellaria Igea Marina del futuro. Il candidato sindaco a capo della lista civica che porta il suo nome e della coalizione completata da Alternativa Democratica per Bellaria Igea Marina e Italia in Comune lancia infatti la proposta del “Bonus sport” da inserire già nei primi 100 giorni di governo.
“La pratica sportiva è una delle esperienze più piacevoli e formative della vita. Lo sport offre infatti differenti discipline in cui mettere alla prova le proprie potenzialità divertendosi. Sia d’estate che d’inverno, sia per i cittadini che amano la vita attiva che per i turisti amanti della vacanza sportiva, diventando in quest’ultimo caso un importantissimo generatore di presenze. Ma lo Sport è anche scuola di vita, momento in cui si impara a dare il meglio di se stessi impegnandosi insieme alla propria squadra per centrare un obiettivo” premette Bucci, proseguendo: “Lo Sport è poi un decisivo investimento sulla salute e il benessere dei nostri giovani. Bambini e ragazzi che, grazie alle nostre valorose associazioni e società sportive, hanno modo di intraprendere la disciplina più congeniale alle proprie attitudini e ai propri desideri. Ed è attorno a queste ultime che trovano anche la maniera di sentirsi uniti in un solo empito di cuore e sotto una sola bandiera, sentendosi così parte di qualcosa di più grande delle loro, pur valenti, singole individualità.
Lo sport è dunque una parte importantissima del programma della nostra Coalizione Civica. E il primo atto di questo nostro impegno che, con il più ampio coinvolgimento delle stesse associazioni e società andrà dagli impianti ai grandi eventi sportivi, sarà il Bonus sport”.
“Un bonus di 200 euro disponibile per ogni bambino/a dai 6 agli11 anni di età che prenderà parte ad attività sportive” entra nel merito il candidato sindaco: “La maniera giusta di favorire la pratica sportiva, insieme alla crescita sana, al benessere ed allo stare insieme dei nostri giovani cittadini del futuro e, perché no, campioni del sport capaci di dar lustro sportivo alla nostra città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il programma Melaverde fa tappa in Romagna tra ristoranti e tour in collina

  • Temperature in picchiata, arriva la prima nevicata della stagione

  • Tre giorni di live, a Capodanno Riccione diventa la capitale della musica: arivano anche Emma e Mahmood

  • Aggressione sessuale nell'ascensore di una clinica medica: paura per una ragazza

  • "Siamo nel mirino delle bande di ladri", i residenti infuriati chiedono più sicurezza

  • In migliaia all'assalto di 38 posti di lavoro: boom di domande per il concorso

Torna su
RiminiToday è in caricamento