Infortunio sul lavoro, operaio precipita nel Canale Emiliano-Romagnolo

L'uomo era intento a sistemare alcune grate nel tratto bellariese del corso d'acqua, salvato dai vigili del fuoco

Un volo di alcuni metri per un operaio che, nella mattinata di venerdì, stava lavorando nel tratto bellariese del Canale Emiliano-Romagnolo. L'uomo, un italiano 47enne residente a Pisa, verso le 11.30 stava sistemando alcune grate quando è scivolato nel vuoto riportando la frattura del femore e diverse escoriazioni al volto. E' scattato l'allarme e, sul posto, sono intervenuti i mezzi del 118 e i vigili del fuoco. Il personale del 115 ha provveduto a recuperare il ferito per poi affidarlo alle cure dei sanitari che, dopo averlo stabilizzato, lo hanno trasportato al pronto soccorso dell'Infermi. Sulle sponde del canale, per ricostruire con esattezza la dinamica dell'infortunio sul lavoro, sono intervenuti i carabinieri di Bellaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • Valentino Rossi regala emozioni: tra due ali di folla giallo-fluo la passerella per le strade di casa

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Marquez vince a casa di Rossi: "Avevo una motivazione in più". E alla festa del podio viene fischiato

Torna su
RiminiToday è in caricamento