Si spacciano per amici di famiglia e ripuliscono la casa dell'anziana

Una coppia con un bambino si è presentata alla porta della signora riuscendo a raggirarla e a derubarla

Li credeva amici di famiglia e che, in passato, avevano più volte frequentato l'albergo che gestiva a Bellaria ma, in realtà, erano solo dei truffatori che poi le hanno ripulito la casa. Brutta avventura per un'anziana bellariese che, lo scorso 10 gennaio, si è ritorvata davanti alla porta di casa una coppia con un bambino. I malviventi, molto scaltri, in qualche maniera erano riusciti ad avere delle informazioni molto personali sulla loro vittima e, così facendo, sono riusciti a raggirarla parlando dei suoi famigliari e, in particolare, di quando gestiva un albergo proprio a Bellaria. L'anziana, credendo che si trattasse di vecchi clienti, li ha fatti entrare in casa ed è stato a questo punto che i truffatori si sono trasformati in ladri. Secondo quanto ricostruito, la donna ha chiesto di poter usare il bagno e, ottenuto il permesso, si è allontanata mentre l'uomo distraeva la vittima permettendo alla complice di cercare dove fossero custoditi i contanti. In pochi minuti hanno fatto sparire il denaro e poi, con una scusa, si sono allontanati in tutta fretta facendo perdere le loro tracce con l'anziana che, solo dopo diverso tempo, ha scoperto di essere stata derubata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Sorpasso azzardato, scooterista si schianta contro una vettura

  • Sport

    Moto3, Bezzecchi e Bastianini di nuovo a podio dietro uno straordinario Martin

  • Cronaca

    Mano incastrata nell'impastatrice, paura alla festa parrocchiale

  • Incidenti stradali

    Schianto nella notte, centauro finisce a terra: trasportato al Bufalini, è grave

I più letti della settimana

  • Motociclista si schianta contro un veicolo in svolta: è grave. Adriatica in tilt

  • Roberto Bolle a Rimini per l'inaugurazione del Teatro Galli

  • Arrestato imprenditore ittico, bancarotta da 1,5 milioni di euro e 88 lavoratori in nero

  • Chiede alla ragazza di sposarlo al concerto della Pausini, la cantante sul palco si ferma e fa gli auguri

  • Stanco di fare la fila scatena il caos al pronto soccorso e aggredisce una guardia giurata

  • Malore fulminante sulla battigia, a nulla sono valsi gli sforzi dei sanitari

Torna su
RiminiToday è in caricamento