Si spacciano per amici di famiglia e ripuliscono la casa dell'anziana

Una coppia con un bambino si è presentata alla porta della signora riuscendo a raggirarla e a derubarla

Li credeva amici di famiglia e che, in passato, avevano più volte frequentato l'albergo che gestiva a Bellaria ma, in realtà, erano solo dei truffatori che poi le hanno ripulito la casa. Brutta avventura per un'anziana bellariese che, lo scorso 10 gennaio, si è ritorvata davanti alla porta di casa una coppia con un bambino. I malviventi, molto scaltri, in qualche maniera erano riusciti ad avere delle informazioni molto personali sulla loro vittima e, così facendo, sono riusciti a raggirarla parlando dei suoi famigliari e, in particolare, di quando gestiva un albergo proprio a Bellaria. L'anziana, credendo che si trattasse di vecchi clienti, li ha fatti entrare in casa ed è stato a questo punto che i truffatori si sono trasformati in ladri. Secondo quanto ricostruito, la donna ha chiesto di poter usare il bagno e, ottenuto il permesso, si è allontanata mentre l'uomo distraeva la vittima permettendo alla complice di cercare dove fossero custoditi i contanti. In pochi minuti hanno fatto sparire il denaro e poi, con una scusa, si sono allontanati in tutta fretta facendo perdere le loro tracce con l'anziana che, solo dopo diverso tempo, ha scoperto di essere stata derubata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lo spacciatore consegna a domicilio facendosi portare dal taxi

  • Cronaca

    Geloso della fidanzata che lavora nel night, cerca di dar fuoco al locale

  • Cronaca

    Controllati i frequentatori delle sale scommesse, quasi la metà erano pregiudicati

  • Sport

    Lontano dal "Neri" non si vince: il Rimini ko contro la Samb

I più letti della settimana

  • Camion danneggia il cavalcavia: Statale 16 Adriatica chiusa in entrambe le direzioni

  • Nell'ospizio degli orrori gli anziani lasciati senza cibo e nella sporcizia

  • Tragedia sulle strade, ciclista muore travolto da un mezzo pesante

  • Natale e Capodanno "bollente": le coppie cercano l'eros a Saludecio

  • La "collina degli orrori", scoperto ospizio dove gli anziani venivano maltrattati

  • Nella sua scuderia di lucciole anche moglie e sorella mandate in strada a prostituirsi

Torna su
RiminiToday è in caricamento