Boato nella notte, a saltare per aria è stato lo sportello del Postamat

La banda del bancomat in azione a Rimini, lo scoppio ha buttato giù dal letto i residenti della zona

Un boato pauroso quello che, nella notte tra venerdì e sabato, ha buttato giù dal letto i residenti di via Euterpe e allo stesso tempo fatto saltare in aria lo sportello Postamat dell'ufficio postale. Il botto è avvenuto intorno alle 2 quando la banda specializzata negli sportelli automatici ha riempito di gas esplosivo l'apparecchiatura e, poi, ha dato l'innesco. L'esplosione ha scardinato la cassaforte e, i malviventi, hanno fatto man bassa dei contanti presenti all'interno. Un bottino di alcune migliaia di euro ma, secondo quanto emerso, la banda non è riuscita ad arraffare tutti i soldi in quanto scappata per l'arrivo in via Euterpe delle Volanti a sirene spiegate che sono poi partite alla loro caccia ma, le pattuglie della polizia di Stato, non sono riusciti a bloccare i ladri in fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

  • Primo giorno di Metromare, la nostra prova con "metro" e auto a confronto: vantaggi e svantaggi

Torna su
RiminiToday è in caricamento