Branco di minorenni accusato di stupro, le richieste del pubblico ministero

Sul banco degli imputati i due fratelli marocchini di 15 e 16 anni e il 17enne nigeriano complici di Guerlin Butungu

Dopo la condanna a 16 anni di reclusione per il capobranco Guerlin Butungu, il congolese 20enne autore dei feroci stupri avvenuti sulla spiaggia di Rimini alla fine di agosto, sono i tre minorenni ad essere processati, nella giornata di oggi, al Tribunale per i Minori di Bologna. I due fratelli marocchini di 15 e 16 anni e il 17enne nigeriano hanno scelto il rito abbreviato, quello che garantisce automaticamente lo sconto di un terzo della pena, e al termine della sua requisitoria il pubblico ministero ha chiesto una condanna a 12 anni ciascuno. La sentenza è attesa nel pomeriggio di giovedì.

QUI GLI AGGIORNAMENTI E LA SENTENZA EMESSA DAL TRIBUNALE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

  • Scontro frontale tra due auto, 6 feriti. Mamma e figlia di 5 anni gravi al "Bufalini"

Torna su
RiminiToday è in caricamento