Cade in casa e non riesce a rialzarsi, anziana salvata dagli agenti della polizia di Stato

La professionalità del Capoturno ha consentito di risolvere la situazione allertando i soccorritori

All'alba di giovedì, al numero di emergenza della polizia di Stato, è arrivata la telefonata di un'anziana che, caduta a terra e sola in casa, non riusciva più a rialzarsi. La donna, in forte stato di agitazione, era talmente tanto scossa da non riuscire a fornire il proprio nome o altre indicazioni che potessero permettere agli agenti di riuscire ad individuarla. La professionalità del Capoturno, tuttavia, ha consentito di risolvere la situazione e dopo essere riuscito a calmare l'anziana ha potuto farsi dire alcuni elementi utili in maniera tale da allertare i soccorsi del 118 e dei vigili del fuoco. Gli agenti, nel frattempo, sono riusciti a rintracciare anche un parente della donna in possesso delle chiavi di casa. In pochi minuti, quindi, il personale della polizia di Stato è riuscito a entrare nell'appartamento con il personale medico, che ha prontamente soccorso l’anziana la quale ha ringraziato tutti per la disponibilità e la sensibilità dimostrate.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Forte vento e un veloce temporale faranno abbassare le temperature

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

Torna su
RiminiToday è in caricamento