Carenze igieniche nell'oleificio, sequestrate 23 tonnellate di sansa d’oliva

Pesante sanzione per il titolare dell'azienda scoperta dai carabinieri del Nas durante una serie di controlli della filiera

Durante il monitoraggio della filiera dell'olio i carabinieri del Nas hanno ispezionato un oleificio in provincia di Rimini scovando 23 tonnellate di sansa d’oliva stoccate in condizioni non idonee benché fossero destinate all’alimentazione umana. Tutto il prodotto è stato sequestrato e, allo stesso tempo, la situazione è stata segnalata all'autorità sanitaria locale e al Dipartimento di Sanità pubblica dell’Azienda USL della Romagna per le carenze igieniche accertate. Al titolare dell'oleificio, inoltre, è stata contestata una violazione amministrativa del valore di 2.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temperature in picchiata, arriva la prima nevicata della stagione

  • Aggressione sessuale nell'ascensore di una clinica medica: paura per una ragazza

  • In migliaia all'assalto di 38 posti di lavoro: boom di domande per il concorso

  • Armato di pistola svaligia il distributore di benzina all'ora di chiusura

  • Truffa sulle assicurazioni online, l'allarme della Polizia dopo aver fermato un'altra auto con polizza falsa

  • Weekend tra presepi, mercatini, la Fiera di Santa Lucia, i Queen Tribute ed i 100 anni di Fellini

Torna su
RiminiToday è in caricamento