Carenze igieniche e pericoli strutturali, stop ai balli al Nikka di Riccione

Numerose le irregolarità riscontrate dalla Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo

La Commissione comunale associata di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo (dei Comuni di Riccione, Misano Adriatico, Cattolica e Coriano) ha espresso parere negativo in seguito alla verifica delle condizioni di solidità, sicurezza ed igiene del locale “Nikka” di piazzale Azzarita. La commissione, presieduta dal sindaco o da un suo delegato, e composta da tecnici del comune di Riccione, della Polizia Municipale, dell’Azienda Usl, dei vigili del fuoco, esperti di materie elettroniche e da un rappresentate del Silb, a seguito di sopralluogo ai fini della verifica permanente delle condizioni di solidità, sicurezza ed igiene ha evidenziato diverse carenze: per quanto riguarda gli impianti elettrici,  la funzionalità dei bagni, la prevenzione incendi e della generale tenuta della struttura. In particolare sono state evidenziate infiltrazioni d’acqua che potrebbero aver danneggiato la struttura portante; il contatore del gas che risulta piombato tanto da non permettere il funzionamento del riscaldamento. La commissione quindi ha espresso parere contrario dal proseguimento dell’attività. Il locale dovrà quindi rimanere chiuso fino a quando non verranno sanate le irregolarità rilevate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Oggi Simoncelli avrebbe compiuto 33 anni: buon compleanno Sic

  • In casa oltre 33mila euro falsi, autotrasportatore arrestato dai carabinieri

  • Alberta Ferretti sfila con la nuova collezione a Rimini e sarà uno show in omaggio a Fellini

Torna su
RiminiToday è in caricamento