Volano coltellate in due discoteche, una ragazza in prognosi riservata

Due distinti episodi tra Misano e Cattolica, in entrambi i casi i feritori sono stati arrestati da carabinieri

Volano coltellate in due discoteche, nella notte tra giovedì e venerdì,  ein entrambi i casi i feritori sono stati arrestati dai carabinieri. Il primo episodio si è verificato, intorno alle 2, sulla spiaggia di Cattolica dove, al Bikini, il personale della sicurezza era intervenuto per allontanare un cliente molesto. L'uomo, poi identificato per un egiziano 18enne, nonostante fosse stato buttato fuori è rientrato nel locale creando nuovamente fastidio. Per l'ennesima volta è stato allontanato ma, in questo caso, il nordafricano si è divincolato e dopo aver afferrato un coltello ha scagliato alcuni fendenti che hanno raggiunto un buttafuori 33enne al costato provocandogli alcune ferite di striscio. E' scattato l'allarme e, sul posto, è intervenuta una pattuglia dei carabinieri che ha arrestato in flagranza il 18nne. Il ferito, medicato in pronto soccorso, è stato poi dimesso con una prognosi di 7 giorni.

E' invece in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, una ragazza 16enne di Reggio Emilia rimasta ferita durante una lite al Byblos di Misano. Secondo quanto ricostruito, sempre nella notte tra giovedì e venerdì, la giovane si trovava nella discoteca in compagnia del proprio fidanzato, un cittadino colombiano 23enne. La ragazzina sarebbe stata infastidita da un altro avventore, poi identificato per un napoletano 22enne, tanto che il sudamericano è intervenuto in difesa della minorenne. Ne è nata un'accesa lite fino a quando dalle parole si è passati ai fatti col partenopeo che ha afferrato una bottiglia e, dopo averla rotta, col coccio ha iniziato a sferrare alcuni fendenti all'indirizzo del colombiano. La 16, nel tentativo di frapporsi tra i due, è stata raggiunta dalla scheggia di vetro al braccio che le ha provocato una profonda ferita. Portata in ospedale, i medici la dovanno sottoporre a una delicata operazione in quanto il fendente ha interessato nervi e legamenti. Nel frattempo, sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato il napoletano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Marquez vince a casa di Rossi: "Avevo una motivazione in più". E alla festa del podio viene fischiato

  • 'Sotto il sole di Riccione' arriva Tommaso Paradiso, frontman dei The Giornalisti

Torna su
RiminiToday è in caricamento