Nonno Antonio taglia il traguardo delle 100 candeline

Nato il 5 settembre del 1918 a Saludecio, è stato festeggiato dalla famiglia, amici e dall'Amministrazione Comunale di Cattolica

Grande festa ieri in via Torrente per Antonio Ciuffoli, cittadino di Cattolica che ha raggiunto l'importante “traguardo anagrafico” dei 100 anni. Nato il 5 settembre del 1918 a Saludecio, Antonio è stato festeggiato dalla famiglia, amici e dall'Amministrazione Comunale con la presenza del Vicesindaco Valeria Antonioli a porgere gli auguri a nome di tutta la comunità. Accanto a lui i due figli Giovanni e Carlo con le rispettive mogli Paola e Teresa. Tre i nipoti, Cinzia, Mattia e Marco ed un pronipote Niccolò.
 
Il "nonnino" di Cattolica, raccontano i familiari, è cresciuto accanto al fratello maggiore, poiché i genitori sono venuti a mancare quando ancora era piccolo. È stato un alpino ed ha lavorato come muratore. Per una decina di anni è stato in Svizzera prima di rientrare agli inizi degli anni '60. Nella vita accanto a lui la moglie Emma che lo ha lasciato nel 2004. In ultimo il tempo libero tra amici, circolo , mangiate e giocate a carte. Un lungo cammino per Antonio Ciuffoli, ricco di esperienza, saggezza e ricordi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Discoteche, il mondo della notte si reinventa e punta alla riapertura

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

Torna su
RiminiToday è in caricamento