Reti per la pesca illegali, scatta il sequestro delle Guardie Ecozoofile

Pesca di frodo scoperta in un lago di Cattolica, l'operazione grazie alle segnalazioni di alcuni residenti

Continua l'azione di contrasto delle giacche verdi (Guardie Ecozoofile) del gruppo provinciale di Rimini ai pescatori di frodo. Nel pomeriggio di giovedì alcune guardie sono intervenute al parco della Pace di Cattolica per sequestrare alcune reti da imbocco. L'attrezzatura è infatti ritenuta illegale in quanto il pesce si infila con la testa nella maglia della rete e vi rimane bloccato per gli opercoli branchiali non riuscendo più liberarsi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tentato omicidio aggravato dal razzismo e dai motivi futili

    • Cronaca

      Misteriosa intossicazione tra gli studenti durante le lezioni, evacuata la scuola

    • Politica

      Aggressione a sfondo razzista, le reazioni del mondo politico e istituzionale

    • Cronaca

      Inseguito dai carabinieri, sbanda e finisce nel fosso con lo scooter

    I più letti della settimana

    • Falciato sulla Marecchiese, ragazzino trasportato al "Bufalini" in eliambulanza

    • Automobilisti attenzione: installati i nuovi photored negli incroci di Rimini

    • Il canale scava sotto terra, si apre una voragine sulla strada

    • Tentato omicidio, lo accoltella e poi cerca di finirlo investendolo

    • Neo 18enne senza patente innesca folle inseguimento con la Stradale

    • Diciottenne bellariese prova una moto con il foglio rosa, rovina a terra e si ferisce

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento