Reti per la pesca illegali, scatta il sequestro delle Guardie Ecozoofile

Pesca di frodo scoperta in un lago di Cattolica, l'operazione grazie alle segnalazioni di alcuni residenti

Continua l'azione di contrasto delle giacche verdi (Guardie Ecozoofile) del gruppo provinciale di Rimini ai pescatori di frodo. Nel pomeriggio di giovedì alcune guardie sono intervenute al parco della Pace di Cattolica per sequestrare alcune reti da imbocco. L'attrezzatura è infatti ritenuta illegale in quanto il pesce si infila con la testa nella maglia della rete e vi rimane bloccato per gli opercoli branchiali non riuscendo più liberarsi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Lei è allergica all'oro", la falsa dottoressa ripulisce l'anziana dei suoi preziosi

  • Incidenti stradali

    Carambola nella notte, giovane centauro in serie condizioni al "Bufalini"

  • Cronaca

    Sequestrati e rapinati con una pistola in faccia, terrore al distributore di benzina

  • Cronaca

    Fiamme nella camera da letto, inagibile l'intero appartamento

I più letti della settimana

  • I titolari di un'azienda agricola di Coriano i killer del lupo appeso alla pensilina

  • Tre Porsche sulla Consolare innescano una carambola: feriti e strada chiusa

  • Tampona un'auto e si schianta contro un veicolo, scooterista in condizioni disperate

  • Scappato da San Patrignano, le Iene lo ritrovano nella zona di spaccio di Rimini

  • Lupo ucciso ed impiccato alla pensilina, svolta nelle indagini: due denunciati

  • Clochard ritrovato senza vita su una panchina del parco giochi

Torna su
RiminiToday è in caricamento