Reti per la pesca illegali, scatta il sequestro delle Guardie Ecozoofile

Pesca di frodo scoperta in un lago di Cattolica, l'operazione grazie alle segnalazioni di alcuni residenti

Continua l'azione di contrasto delle giacche verdi (Guardie Ecozoofile) del gruppo provinciale di Rimini ai pescatori di frodo. Nel pomeriggio di giovedì alcune guardie sono intervenute al parco della Pace di Cattolica per sequestrare alcune reti da imbocco. L'attrezzatura è infatti ritenuta illegale in quanto il pesce si infila con la testa nella maglia della rete e vi rimane bloccato per gli opercoli branchiali non riuscendo più liberarsi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Per essere un campione devi essere anche un patacca!"

    • Cronaca

      Tremendo incendio manda in cenere auto in un parcheggio

    • Cronaca

      Hotel chiuso da anni ma da Tripadvisor arrivano promozioni e recensioni

    • Cronaca

      Dopo la notte di sesso sfrenato con l'escort arrivano i ricatti

    I più letti della settimana

    • Salto di carreggiata sull'Adriatica, camion centra la vettura di un ragazzo

    • Minacciato dagli altri detenuti, Eddy Tavares trasferito dal carcere dei "Casetti"

    • Noto industriale riminese indagato per bancarotta fraudolenta

    • Hotel chiuso da anni ma da Tripadvisor arrivano promozioni e recensioni

    • Centrato in pieno da uno scooterista, anziano ciclista in gravi condizioni

    • Niente posta nelle buchette, due postini finiscono indagati per gravi reati

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento