Reti per la pesca illegali, scatta il sequestro delle Guardie Ecozoofile

Pesca di frodo scoperta in un lago di Cattolica, l'operazione grazie alle segnalazioni di alcuni residenti

Continua l'azione di contrasto delle giacche verdi (Guardie Ecozoofile) del gruppo provinciale di Rimini ai pescatori di frodo. Nel pomeriggio di giovedì alcune guardie sono intervenute al parco della Pace di Cattolica per sequestrare alcune reti da imbocco. L'attrezzatura è infatti ritenuta illegale in quanto il pesce si infila con la testa nella maglia della rete e vi rimane bloccato per gli opercoli branchiali non riuscendo più liberarsi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      In migliaia per il ‘battesimo’ del nuovo passaggio ciclopedonale di via Roma - FOTO

    • Cronaca

      Spari contro la casa di un noto commercialista, intimidazione al professionista

    • Cronaca

      Primo maggio di libertà per una tartaruga marina: dopo la cura, il rilascio

    • Cronaca

      Novemila persone alla "Rimini Marathon": vince l’azzurro Daniele Meucci

    I più letti della settimana

    • Morto dopo aver bevuto dell'acido, sequestrati i lotti di aranciata

    • Distrazione fatale, beve da una bottiglietta che conteneva liquido corrosivo

    • Morto dopo aver bevuto acido, spuntano nuovi elementi investigativi

    • Trovato a terra in una pozza di sangue, giallo a San Giuliano

    • Bambino di 2 mesi picchiato e ridotto a un vegetale, genitori a processo

    • Sfregiata con l'acido, Gessica ed Eddy faccia a faccia per la prima udienza del processo

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento