Doppia scazzottata sulla spiaggia, una ragazzina a scatenare la lite

I carabinieri indagano per cercare di ricostruire quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica

Duplice intervento dei carabinieri di Cattolica, nella notte tra sabato e domenica, per altrettante scazzottate che si sono verificate nella zona tra il Bikini e il parco "Le navi". Secondo quanto emerso a pestarsi sarebbero stati dei gruppi di giovanissimi, molto probabilmente ancora minorenni, che hanno iniziato a picchiarsi facendo scattare una prima segnalazione al 112. Arrivata sul posto una gazzella, tuttavia, i militari dell'Arma non sono riusciti a individuare i partecipanti che erano già scappati. Poco dopo, però, una nuova serie di segnalazioni sono arrivate per una seconda scazzottata sempre nella stessa zona e con gli stessi partecipanti. Nonostante il nuovo intervento dei carabinieri, anche questa volta il grosso dei partecipanti era già riuscito ad allontanarsi facendo perdere le loro tracce ma, sul "campo", erano rimasti un paio di feriti lievi con i segni della rissa ancora sul volto. Dai primi accertamenti, pare che ad affrontarsi siano state due bande rivali che dovevano "regolare i conti" per questioni di ragazzine contese. Sono in corso gli acertamenti per ricostruire con esattezza quanto accaduto ed individuare tutti i componenti della scazzottata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento