Ciclabile di via Coletti: aggiudicati in via definitiva i lavori che inizieranno a novembre

L'importo di aggiudicazione è di 298.356.04 euro, a cui va aggiunta l’iva al 10%, in parte finanziato con contributo regionale

Tutto è pronto per la partenza di un altro intervento strategico per far crescere con nuove dotazioni la rete ciclabile cittadina. È infatti stata aggiudicata in via definitiva la gara relativa alla realizzazione del percorso ciclabile protetto a San Giuliano Mare su via Coletti, tra il ponte sul deviatore Marecchia e il Ponte della Resistenza. Dopo l’aggiudicazione provvisoria, che aveva seguito l'apertura delle offerte economiche, i lavori sono stati aggiudicati anche in via definitiva, in seguito alla verifica della documentazione richiesta, alla ditta "OPERA srl" di Roma, che ha offerto un ribasso sull'importo lavori pari al 22,276. L'importo di aggiudicazione è di 298.356.04 euro, a cui va aggiunta l’iva al 10%, in parte finanziato con contributo regionale. Nello specifico è prevista la riprogettazione della sede stradale di via Coletti, operando una separazione tra le diverse componenti di traffico al fine di ricavare la sede di una nuova pista ciclabile bidirezionale in sede propria e mettere a punto una serie organica di interventi volti principalmente al miglioramento della sicurezza stradale di pedoni e ciclisti, prestando attenzione anche alla qualità degli spazi e del verde pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori avranno inizio entro il 31 ottobre prossimo mentre la durata prevista del cantiere è di 6 mesi. La prossima settimana è previsto il primo incontro tra i tecnici del Comune di Rimini e quelli della ditta “Opera srl” di Roma, mentre si sta già lavorando per ricavare nuovi parcheggi e posti auto nell’area Start. Il piano di lavori è inserito in un processo di trasformazione che è in sinergia con gli obiettivi fissati dal Piano della Qualità dell'Aria della Regione Emilia-Romagna (PAIR), dal Piano Regionale Integrato dei Trasporti (PRIT) e dal Piano Urbano della Mobilità Sostenibile del Comune di Rimini (PUMS), approvato nel 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Lavoratori edili in stop forzato, imprese in prima linea per affrontare l'emergenza

  • Mascherine gratuite, ecco la mappa della distribuzione

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

Torna su
RiminiToday è in caricamento