Colpo alla gioielleria, i ladri messi in fuga dall'allarme fumogeno

I malviventi sono rimasti spiazzati dal sistema antifurto e non hanno potuto far altro che fuggire

Foto archivio

E' andata male ai malviventi che, alla vigilia di Ferragosto, hanno tentato di ripulire la gioielleria all'interno del centro commerciale La Perla di Riccione. I malviventi sono entrati in azione nel cuore della notte e, dopo essere riusciti ad entrare nel engozio di preziosi, hanno cercato di far man bassa dei gioielli. E' però entrato in azione il sistema d'allarme fumogeno che, in un attimo, ha riempito i locali di un denso fumo spiazzando i ladri che sono stati costretti a fuggire senza toccare nulla. Nel frattempo, sul posto, sono accorsi i carabinieri ma nonostante il loro intervento i malviventi erano già spariti facendo perdere le loro tracce.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Addio sigarette: 9 trucchi per smettere di fumare

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

I più letti della settimana

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Volano coltellate in due discoteche, una ragazza in prognosi riservata

  • Invece di svuotare i bidoni spargono i rifiuti nel cortile di un condominio

Torna su
RiminiToday è in caricamento