Colpo alla gioielleria, i ladri messi in fuga dall'allarme fumogeno

I malviventi sono rimasti spiazzati dal sistema antifurto e non hanno potuto far altro che fuggire

Foto archivio

E' andata male ai malviventi che, alla vigilia di Ferragosto, hanno tentato di ripulire la gioielleria all'interno del centro commerciale La Perla di Riccione. I malviventi sono entrati in azione nel cuore della notte e, dopo essere riusciti ad entrare nel engozio di preziosi, hanno cercato di far man bassa dei gioielli. E' però entrato in azione il sistema d'allarme fumogeno che, in un attimo, ha riempito i locali di un denso fumo spiazzando i ladri che sono stati costretti a fuggire senza toccare nulla. Nel frattempo, sul posto, sono accorsi i carabinieri ma nonostante il loro intervento i malviventi erano già spariti facendo perdere le loro tracce.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Santarcangelo piange la scomparsa della giovane mamma falciata dal suv

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Bisarca tamponata in A14 "perde" un veicolo che trasportava

Torna su
RiminiToday è in caricamento