Completamente nudo e ricoperto di sangue correva nel centro storico

Alba di paura a Rimini per la presenza dell'agitato che ha fatto accorrere le Volanti della polizia di Stato e i militari dell'esercito

Momenti di paura nella mattinata del primo gennaio quando, in pieno centro storico a Rimini, è arrivata la segnalazione di un ragazzo che, completamente nudo e ricoperto di sangue, correva lungo via Gambalunga. L'allarme è scattato poco prima delle 9 e, sul posto, sono accorse le Volanti della polizia di Stato e i militari dell'esercito. Il giovane, poi identificato come un 21enne anconetano, era in preda a una forte agitazione tanto che gli agenti, per riuscire a bloccarlo, sono stati costretti a buttarlo a terra e ad ammanettarlo. Sul posto è intervenuta anche l'ambulanza del 118 e, il giovane, è stato portato in pronto soccorso. Al momento pare fosse in preda a un mix di stupefacenti e alcolici. Sono in corso gli accertamenti, da parte degli inquirenti della polizia di Stato, per capire cosa sia successo. Secondo quanto emerso il ragazzo, studente universitario residente in via Gambalunga, era tornato a casa verso le 8 dopo aver trascorso la notte di capodanno utilizzando, per sua stessa ammissione, alcuni stupefacenti dei quali, però, non avrebbe specificato la natura. I residenti del palazzo lo hanno poi sentito mentre, nel suo appartamento, ha iniziato a urlare frasi sconnesse e, affacciatisi alla finestra, lo hanno visto uscire di casa dopo avere infranto alcuni vetri nell’appartamento e sulle scale del palazzo.

Gli eccessi del capodanno 2018-3

SEGUONO AGGIORNAMENTI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il programma Melaverde fa tappa in Romagna tra ristoranti e tour in collina

  • Temperature in picchiata, arriva la prima nevicata della stagione

  • Tre giorni di live, a Capodanno Riccione diventa la capitale della musica: arivano anche Emma e Mahmood

  • Aggressione sessuale nell'ascensore di una clinica medica: paura per una ragazza

  • "Siamo nel mirino delle bande di ladri", i residenti infuriati chiedono più sicurezza

  • In migliaia all'assalto di 38 posti di lavoro: boom di domande per il concorso

Torna su
RiminiToday è in caricamento