Controllate le strutture ricettive che ospitano i richiedenti asilo

Nelle stanze pizzicati tre stranieri irregolari e trovati alcuni grammi di sostanze stupefacenti

Si sono conclusi all'alba di mercoledì i controlli della polizia di Stato, partiti lunedì scorso, che hanno interessato le strutture ricettive che ospitano i richiedenti asilo. Gli alberghi, infatti, nei giorni scorsi erano stati oggetto di segnalazioni da parte di residenti e turisti che lamentavano delle situazioni di degrado. L’attività, coordinata dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, ha visto giornalmente impegnati oltre 20 uomini tra Volanti, Reparti Prevenzione Crimine, unità cinofile oltre che personale dell’Ufficio Immigrazione, della Polizia Municipale e dell'Ausl. Ad essere visitati dalle divise sono stati l’Hotel Evelyn, l’Hotel Brennero e il Residence Maxime rispettivamente nelle zone di Miramare, Rivazzurra e Viserba; nel corso dei controlli sono state identificate complessivamente oltre 150 persone tutte straniere; tre di queste, risultate irregolari sono state accompagnate in Questura e per loro è stata avviata la procedura di espulsione dal territorio nazionale.

Le unità cinofile hanno permesso di rinvenire nella disponibilità di due soggetti ospitati all’internodelle strutture alcuni grammi di sostanza stupefacente opportunamente sequestrata; per loro è scattata la segnalazione alla Prefettura per possesso a uso personale di sostanze stupefacenti. L’esito dei controlli è tutt’ora al vaglio della locale Divisione Amministrativa della Questura ai fini del rilievo di eventuali infrazioni in ordine alla conduzione dell’attività così come sono al vaglio da parte dell'Ausl le risultanze dei controlli in ordine ad eventuali carenze igienico-sanitarie.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spacciatori nel parco, giovane richiedente asilo arrestato dai carabinieri

  • Cronaca

    "Sul treno c'è 'Igor il russo'", circondata la stazione ferroviaria di Rimini

  • Cronaca

    Molestata sul lavoro dal superiore: “Ti piace la banana? Ma te con il tuo moroso come lo fai?"

  • Cronaca

    Prende forma la controversa passerella a ridosso del ponte di Tiberio

I più letti della settimana

  • "Sul treno c'è 'Igor il russo'", circondata la stazione ferroviaria di Rimini

  • Dopo lo schianto mortale l'automobilista trovato positivo a droga e alcolici

  • Cattolica "Regina di ghiaccio" per Natale: una suggestiva pista di pattinaggio circolare

  • Riccione piange la scomparsa della nota albergatrice Anna Maria Melucci

  • Ucciso davanti al ristorante, il pm chiede pene esemplari per i tre autori dell'omicidio

  • Restaurata la casa ottocentesca, nuova sfida per il ristorante Dallo zio

Torna su