Blitz anti-abusivismo a Miramare: immigrati vivevano stipati in pochi metri quadrati

Nel mirino sono finiti cinque appartamenti a Miramare, di cui ben 3, all’esito delle verifiche, sono risultati non abitabili. All'interno si trovavano stipati fino a 20 in letti di fortuna.

Prosegue senza sosta da parte dei Carabinieri di Rimini il contrasto preventivo al fenomeno dell’abusivismo commerciale. Alle prime luci dell'alba di mercoledì è scattato un nuovo servizio straordinario di controllo del territorio, con l’impiego di 12 militari e 4 Ispettori dell’Ausl servizio igiene pubblica e impiantistica. Nel mirino sono finiti cinque appartamenti a Miramare, di cui ben 3, all’esito delle verifiche, sono risultati non abitabili. All'interno si trovavano stipati fino a 20 in letti di fortuna.

Complessivamente identificati nr.57 extracomunitari, tutti di origine bengalese, dediti al commercio ambulante. Al termine degli accertamenti sono state contestate 36 sanzioni amministrative in relazione all’ordinanza del Comune di Rimini per la prevenzione delle condizioni di sovraffollamento abitativo, per un totale di 1.800 euro. Gravissime le carenze rilevate sotto il profilo igienico-sanitario e d’impiantistica, per le quali il personale dell’Ausl provvederà a richiedere l’emissione di un’ordinanza contingibile e urgente di sgombero e contestuale ripristino del numero legale di residenti. Gli immobili, tutti in proprietà ad una società, erano stati regolarmente affittati con contratto i cui estremi, in ottemperanza al protocollo prefettizio, sono stati trasmessi alla locale Guardia di Finanza per le relative verifiche fiscali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Roberto Casadei, un cantore della Romagna

  • Stroncato da un malore durante la pedalata, ciclista perde la vita in strada

  • Metromare, i primi due giorni corse gratis per tutti

  • L'acqua alta invade spiagge, il porto e l'area del Ponte di Tiberio

  • Picchiata dal marito costretta a un escamotage per chiedere aiuto ai carabinieri

  • Guida senza patente e fornisce le generalità della gemella sperando di farla franca

Torna su
RiminiToday è in caricamento