Coppietta cerca di estorcere denaro ad albergatore

I due, dopo aver svaligiato l'appartamento della vittima e fatto sparire la sua vettura, lo hanno ricattato per riconsegnare il veicolo

La scorsa settimana a un albergatore misanese 54enne era stata rubata l'auto e, l'uomo aveva regolarmente fatto denuncia ai carabinieri. Pochi giorni dopo, tuttavia, l'uomo era stato costretto a tornare in caserma per un aggiornamento sulla vicenda.. A sparire un pick-up della Toyota e, il proprietario, poco dopo aveva ricevuto una telefonata e, dall'altro capo del telefono, un uomo gli ha proposto di fargli ritrovare il veicolo previo il pagamento di 2mila euro. Nel corso delle trattative, tuttavia, il prezzo era lievitato fino a 5mila euro e, allo stesso tempo, le chiamate erano condite da una serie di minacce nei confronti della famiglia e dei figli del proprietario del veicolo.

La vittima, spaventata, ha raccontato tutto ai carabinieri e, nel pomeriggio di mercoledì, viene fissato l'appuntamento per lo scambio al quale, oltre al titolare del pick-up, si presentano anche i militari dell'Arma. Ad essere bloccatii sono stati un cattolichino 21enne e la sua fidanzata, una 19enne di Urbino. I due, ammanettati per estorsione, sono stati portati in caserma dove è emerso che i due malviventi avevano tenuto d'occhio la vittima attraverso i social network e, per contattarlo, la ragazza aveva salvato il suo contatto sul cellulare come "Cinquemila euro e un anello con brillanti", il prezzo del riscatto. Al termine degli accertamenti, il Toyota è stato restituito così come il denaro che, la 19enne, aveva nascosto negli slip.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Abusi sui ragazzini, il regista Guido Milani arrestato

  • Cronaca

    Cinquanta imprese offrono 200 posti di lavoro, si presentano in 350 per un impiego stagionale

  • Cronaca

    TripAdvisor: 3 città romagnole nella top ten del premio Travelers’ Choice Destinazioni 2019

  • Cronaca

    Il nuovo Questore De Cicco: "Al primo posto il servizio al cittadino"

I più letti della settimana

  • Il bimbo non ce l'ha fatta, morto dopo quattro giorni di agonia

  • Schiacciato dal camion, ciclista rischia l'amputazione di una gamba

  • Tempesta nella notte, raffiche di vento a 100 chilometri all'ora e tanti danni

  • Carambola sulla Statale, due scooteristi centrati in pieno dall'auto

  • Scoppia la tubatura, camion a rischio di ribaltarsi e hotel allagato

  • Anziana spacciatrice nasconde i panetti di hashish nelle parti intime

Torna su
RiminiToday è in caricamento